Padula-Polla, la missione mariana con il quadro della Madonna di Pompei torna nel Vallo di Diano grazie ai padri francescani

0
651

Una folla immensa ha accolto nel pomeriggio di ieri il quadro Pellegrino della Madonna del Rosario di Pompei giunto presso il Convento di San Francesco a Padula dove i Padri francescani lo hanno ospitato fino a questa mattina quando la Sacra Effige si è mossa verso l’Ospedale Luigi Curto di Polla per una sosta ed una visita ai pazienti ricoverato presso il presidio. Non è la prima volta che il Quadro della Madonna di Pompei raggiunge il Vallo di Diano nell’ambito della Missione Mariana di diffusione del Rosario, promossa da Padre Francesco Paolo Soprano rettore del Santuario di Pompei. Già nel novembre del 2022, infatti, l’immagine Sacra della Madonna, raggiunge Sala Consilina, su iniziativa di Don Paolo Longo dove sostò per alcuni giorni.

Da ieri sera e fino a Domenica 17 marzo, il Quadro della Madonna di Pompei, dunque, sarà nuovamente vicino alla comunità del Vallo di Diano dove è giunto grazie all’iniziativa del Padri Francescani che hanno voluto la presenza della Madonna nei due conventi francescani valdianesi. Dopo la permanenza fino a questa mattina del Quadro presso il convento francescano di Padula, infatti, l’immagine della Madonna sarà poi ospitata presso il Convento francescano di Sant’Antonio a Polla a partire da questa sera non prima, però, di essere stata vicina ai malati ricoverati presso l’Ospedale pollese. Prima dell’arrivo presso la Chiesa del Convento di Padula, il Quadro è stato portato in processione sul territorio comunale, per poi essere accolto sul sagrato della Chiesa tra una moltitudine di fedeli che hanno partecipato poi la Celebrazione Eucaristica officiata da Padre Francesco Paolo Soprano.

L’intenso programma è poi ripreso nella mattinata di oggi con il Buongiorno Maria e la recita del Santo Rosario per poi procedere con il trasferimento dell’Immagine della Madonna in direzione Ospedale a Polla per sostare fino al pomeriggio presso la Cappella del presidio ospedaliero fino alle 17,15 per poi dirigersi verso il Convento di Sant’Antonio dove resterà in adorazione fino a domenica mattina, 17 marzo quando, alle ore 10,00, dopo la Santa Messa celebrata dal Vescovo della Diocesi di Teggiano Policastro Padre Antonio De Luca e la Supplica alla Madonna di Pompei, la Sacra Immagine ripartirà alla volta del Santuario a Pompei.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here