Padula. L’ass. Int.le Petrosino e il Comune esprimono solidarietà ai testimoni di giustizia

0
15

alt

L’Associazione Internazionale Joe Petrosino e il Comune di Padula esprimono solidarietà ad Ignazio Cutrò, testimone di giustizia, che da anni ormai combatte una vera e propria battaglia per la conquista di un’esistenza libera e dignitosa per coloro i quali hanno avuto il coraggio di testimoniare nelle aule dei tribunali i reati commessi dalle varie forme di criminalità organizzata.

La solidarietà ad Ignazio Cutrò, che è stato anche insignito del Premio Internazionale Joe Petrosino, nasce dalla sua sollecitazione al Governo Gentiloni e al Parlamento di calendarizzare la discussione in Senato del disegno di legge di riforma del sistema di protezione sui testimoni di giustizia.

“Il disegno di legge, approvato all’unanimità alla camera dei Deputati, porterebbe molti benefici alle nostre famiglie – ha dichiarato Ignazio Cutrò, che è presidente dell’Associazione Nazionale Testimoni di Giustizia – Eppure, nonostante i nostri continui appelli, nulla è cambiato. Facciamo appello al Presidente del Senato, Pietro Grasso, e ai capigruppo dei partiti in Senato affinchè si risolva la questione, approvando in tempi brevi il disegno di legge. Non accetteremo in silenzio la mancata approvazione. Lo dobbiamo alle nostre famigli”.

A queste affermazioni si associano l’Associazione Petrosino e il Comune di Padula, affinchè i testimoni di giustizia, che hanno avuto il coraggio di resistere alle mafie, non vengano mai lasciati soli, ma accompagnati e sostenuti nelle loro lotte quotidiane. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here