Padula, i ragazzi del “Pisacane” alle finali regionali delle Olimpiadi di Chimica

0
610

Un’altra importante sfida attende gli studenti del liceo scientifico “Carlo Pisacane” di Padula che prendono parte ai Giochi e Campionati Internazionali della Chimica – Anno Scolastico 2022/2023.

E’ l’istituto ad annunciare la partecipazione affermando che sono ben 14 gli studenti del Liceo “Pisacane” che accedono alla seconda fase delle Olimpiadi di Chimica che si terrà il 29 aprile, facendo loro i complimenti e un in bocca al lupo. Si tratta di Mattia Germino (5C), Giuliano Iuliano (5B), Antimo Chiariello (5B), Carmine De Paola (5B), Anthony Giuliano (5C), Sara Ciafone (4C), Mario Orlando (4C), Rita Zozzaro (5A), Nicole Stabile (4C), Michele Santarsiere (4C), Teresa Priore (5B), Biagio Di Muria (5B), Mario Cernicchiaro (5C), Jeanpiero Johan Rodriguez La Veglia (5C).

Dopo la prima fase di selezione che si è svolta presso ciascun istituto, in presenza, in contemporanea in tutta Italia, tramite piattaforma telematica, la seconda fase dei Giochi, dunque, si terrà il 29 aprile, dalle 10. Si tratta delle Finali Regionali che si terranno in presenza presso le sedi universitarie e che consistono nella soluzione di 60 quesiti a risposta multipla diversi per le tre Classi di Concorso. I primi classificati di ciascuna delle tre Classi di Concorso di ogni Regione saranno premiati in una cerimonia che si svolgerà nei capoluoghi di Regione il prossimo 13 maggio. In presenza a Roma, poi, dal 24 al 26 maggio, si terrà la Finale Nazionale dei Giochi di Chimica a cui prenderà parte il primo classificato di ciascuna Classe di Concorso nelle Finali Regionali.

Infine, fra i migliori studenti della Finale Nazionale, saranno scelti da una Commissione Nazionale, nominata dalla Società Chimica Italiana, i 4 studenti che rappresenteranno l’Italia ai Campionati Internazionali della Chimica, che si terranno in presenza a Zurigo dal 16 al 25 luglio. Intanto però attenzione puntata alle finali regionali per i 14 studenti del Pisacane, prevista il 29 aprile.

I Giochi della Chimica oltre a dare l’opportunità agli studenti di confrontarsi, vogliono proporsi – si legge sul sito ufficiale – come un momento importante per sviluppare nelle scuole atteggiamenti positivi e propositivi verso lo studio della chimica, incoraggiare l’acquisizione di conoscenze e sensibilità verso tematiche centrali della società moderna (energia, salute, ambiente ecc.), offrire opportunità di condivisione, integrazione, inclusione e di valorizzazione delle eccellenze.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here