Padula, agli studenti meritevoli del “Pisacane” il “Premio Caggiano“

0
331

Si è svolta sabato scorso a Padula la cerimonia di premiazione degli studenti meritevoli del Liceo Scientifico “Carlo Pisacane”, con la borsa di studio “Angelo Caggiano”.

Una cerimonia emozionante – fanno sapere dalla scuola – che ha visto la consegna dei riconoscimenti e delle borse di studio agli alunni del Liceo che, nello scorso anno scolastico, si sono diplomati con la votazione massima. Il “Premio Caggiano“, che si è svolto nella chiesa di San Michele Arcangelo a Padula, dunque, anche quest’anno ha visto l’Istituto scolastico padulese celebrare “l’applicazione e l’impegno di coloro che – si legge in una nota -, nei cinque anni di studio, si sono distinti, cercando nel percorso didattico una reale occasione di crescita personale e di formazione”.

La cerimonia è stata organizzata in due momenti: dalle 10.00 alle 11.30 si è svolta la cerimonia religiosa con celebrazione della Santa Messa, mentre alle 11.30 è stato consegnato il “Premio Caggiano” a due studenti meritevoli che hanno completato il percorso di studi nell’anno scolastico 2021/2022. In particolare sono state premiate, con le borse di studio offerte dalla famiglia Caggiano-Brigante, le alunne Chiara Freda e Maria Zozzaro,  diplomate con votazione 100 con Lode e con la media voti più alta. A seguire c’è stata la premiazione con pergamena agli studenti che si sono distinti nell’anno scolastico precedente. Alla cerimonia hanno preso parte i familiari di Angelo Caggiano, i docenti dell’Istituto Omnicomprensivo di Padula, autorità, rappresentanti degli Enti Locali.

“Ringraziamo la famiglia Caggiano-Brigante, rappresentata da Anna Brigante – affermano dall’Istituto -, che, dal 1983, tiene viva la memoria di Angelo Caggiano, amante dello studio, che, all’età di 17 anni, durante la II Guerra Mondiale, fu chiamato e inviato in Russia da dove non fece più ritorno”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here