Padula, 6 locali della Certosa destinati alle associazioni del terzo settore. Pubblicata la delibera. Presto il regolamento per l’assegnazione

0
14

{vimeo}253780278{/vimeo}

Il comune di Padula mette a disposizione delle associazioni 6 locali ubicati nella corte esterna della Certosa di San Lorenzo. La decisione è stata assunta dalla giunta comunale riunitasi lo scorso 30 gennaio. Secondo quanto riportato sulla delibera, pubblicata sull’albo pretorio del Comune di Padula, l’idea si è sviluppata a seguito anche della volontà di dare maggiore valore e supporto alle attività dell’associazionismo e del volontariato in maniera tale di fornire luoghi idonei alla realizzazione di iniziative e progetti di carattere sociale e utili alla crescita culturale dell’intero territorio. Facendo seguito al regolamento già approvato lo scorso dicembre per la concessione di locali di proprietà comunale alle associazioni operanti nel terzo settore, Individuate come detto i locali che sono ubicati al piano basso della corte esterna con 3 sale ubicate nella casa bassa della Certosa di San Lorenzo e che si trovano tra l’antica torre degli Armigeri e la biblioteca comunale. Gli altri tre locali sono invece le sale che si trovano vicino alla Cappella della Maddalena, con riferimento sempre alla torre degli Armigeri. Manca ancora il regolamento per l’assegnazione dei locali in comodato d’uso gratuito.

Sta di fatto che l’amministrazione comunale ha inteso comunque riservarsi la valutazione dei progetti che dovranno essere necessariamente destinati all’intera collettività dato che la concessione non avrà scopo di lucro. Scorrendo la delibera si nota anche una particolarità. Per quanto concerne i locali ubicati vicino alla Cappella della Maddalena, pare necessitino di interventi strutturali quali, innanzitutto, la realizzazione dell’impianto elettrico oltre ad una tinteggiatura. Lavori necessari che il Comune riserva alle associazioni e agli enti del terzo settore a cui saranno assegnati i locali.

Sull’albo pretorio è anche pubblicata la planimetria in cui è possibile vedere l’ubicazione esatta dei locali messi a disposizione dall’amministrazione Imparato.

Anna Maria Cava

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here