Padula, 23 febbraio focus sui bandi del Gal Vallo di Diano per le misure 4.1.1. E 6.4.1.

0
17

{vimeo}318429067{/vimeo}

Come anticipato dal presidente del Gal Vallo di Diano Attilio Romano, sabato prossimo 23 febbraio saranno presentati i primi bandi di azione locale. Presso l’aula consiliare della Comunità Montana Vallo di Diano a Padula si terrà il primo incontro conoscitivo per presentare i bandi e per offrire le giuste indicazioni a chi volesse partecipare per la richiesta dei finanziamenti.

La misura 19 per lo sviluppo locale di tipo partecipativa vede la pubblicazione dei due bandi che riguardano in particolare gli interventi della tipologia 4.1.1. a sostegno di investimenti nelle aziende agricole e la tipologia 6.4.1. per la creazione di nuove imprese agricole. Nel primo caso i fondi messi a disposizione del Gal Vallo di Diano sono di 600 mila euro complessivi mentre altri 200 mila euro sono riservati alla misura 6.4.1. Così come annunciato e così come promesso i primi due bandi a favore dei privati saranno destinati a dare nuovo impulso alle attività produttive del territorio con particolare attenzione ai settori agricoli e agroturistici.

Infatti la prima tipologia di intervento riconosce finanziamenti per progetti che puntano ad una implementazione dell’attività agricola sostenendo investimenti utili a migliorare la produttività delle stesse imprese. Spese ammissibili sono acquisto di attrezzature, brevetti, licenze, programmi informatici ma anche miglioramenti o costruzione di beni immobili.

La tipologia 6.4.1. mira invece ad una diversificazione dell’attività svolta dall’impresa agricola riconoscendo tra le spese ammissibili anche la ristrutturazione e l’ammodernamento di beni immobili oltre all’acquisto di nuovi macchinari e attrezzature. I dettagli delle due misure saranno presentate sabato mattina 23 febbraio presso l’aula consiliare della Comunità Montana ubicata nel piazzale esterno della Certosa di San Lorenzo dove, arriveranno tecnici esperti della Regione Campania per illustrare dettagliatamente le varie misure.

L’incontro è fissato per le ore 10,30 e si aprirà con i saluti del presidente del Gal Attilio Romano e del coordinatore Italo Bianculli. A seguire si entrerà nel vivo della giornata di focus con i referenti regionale. A parlare nel dettaglio della Mis. 19 sarà la dott.ssa Rosanna Lavorgna; della tipologia di internvento 4.1.1 il Dott. Giovanni De Sio e della tipologia 6.4.1. il Dott. Daniele De Donato.

Anna Maria CAVA

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here