Padula, 10 anni fa l’inaugurazione del primo asilo nido gestione piano di zona. Oggi la festa presso la struttura di Padula Scalo

0
490

10 anni di asilo nido a Padula. Il 10 maggio del 2014, l’attuale Consorzio Sociale Piano di Zona S10, inaugurò il primo asilo nido gestito dall’ente che, in poco tempo fu replicato con l’apertura di numerosi altre strutture destinate ad accogliere i piccoli nella fascia d’età 0-3 anni. Un anniversario che consente dunque anche di tracciare un bilancio, per l’ente consortile diretto da Antonio Domenico Florio che, partendo dai circa 60 bambini, inizialmente accolti presso le strutture degli asili nido, ad oggi possono garantire il servizio a circa 400 bambini con l’obiettivo di ampliare ulteriormente l’attività in maniera tale da ridurre il numero delle liste d’attesa

Grazie dunque all’attività svolta dal Consorzio Sociale Piano di Zona S10 e dalle operatrici che curano con attenzione, pazienza, riservando cure amorevoli ai piccoli, i nidi d’infanzia con gestione consortile sono in costante aumento, garantendo il servizio ad un’ampia fetta di popolazione e oggi, si può dire, che il Vallo di Diano e il Tanagro, sono in controtendenza rispetto al resto del meridione. Come spiega il Dott. Florio, infatti, la copertura del servizio nidi da parte dell’ente consortile, si avvicina molto alla percentuale imposta dall’Europa

10 anni di attività del nido a Padula che segnano anche un cambiamento di tendenza nel Vallo di Diano. In 10 anni, infatti, anche la ritrosia nei confronti di  un nido per i bimbi di età compresa tra gli 0 e i 3 anni, è molto cambiata con le famiglie che considerano positivo l’esperienza anche per la capacità di stimolare i piccoli nella socializzazione. Un servizio dunque che, seppur complicato nella gestione per la vastità del territorio da seguire, come sottolineato dalla referente Carmen Campiglia, nel corso degli anni risulta sempre più ricercato dalle famiglie cambiando dunque le abitudini consolidate.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here