Ospedale di Polla, 5 milioni di euro in arrivo per lavori antisismici e ristrutturazione di reparti e sale operatorie. L’annuncio di Corrado Matera

0
247

L’ospedale Luigi Curto di Polla beneficia di importanti risorse economiche che consentiranno di migliorare il presidio dal punto di vista strutturale e creare le condizioni per rendere più funzionali importanti reparti come il Pronto Soccorso e l’Unità Operativa di Gastroenterologia. Un investimento importante che ammonta a 5 milioni di euro destinati all’ospedale valdianese arrivati grazie anche all’impegno ed alle pressioni del consigliere regionale Corrado Matera che ha sollecitato in più occasioni l’arrivo di finanziamenti per migliorare l’operatività della struttura, vista anche la sua posizione strategica ubicata all’uscita dell’Autostrada A2 del Mediterraneo.

Sono molto soddisfatto . dichiara l’On. Matera – per i cinque milioni di euro destinati all’Ospedale di Polla. Ho seguito personalmente e con grande attenzione l’iter di questo finanziamento, che considero di fondamentale importanza perché consentirà essenziali lavori strutturali in Reparti nevralgici per il nosocomio valdianese”. L’arrivo dei fondi, ufficializzato in queste ore, consentirà la realizzazione di opere finalizzati innanzitutto a rendere l’ospedale più sicuro dal punto di vista sismico a cui si aggiungono anche interventi di rifunzionalizzazione e ristrutturazione delle sale operatorie, oltre naturalmente agli interventi nel reparto di del reparto di Gastroenterologia e del Pronto soccorso. L’importante finanziamento di cui è destinatario l’ospedale di Polla rientra nell’ambito del Programma straordinario di Investimenti e fa riferimento all’articolo 20 della legge 67/1988, comprendendo un insieme di finanziamenti arrivati dallo Stato Italiano e parte dei fondi messi a disposizione dalla Regione Campania per raggiungere l’importante somma di 5 milioni di euro.

Per Corrado Matera si tratta di un risultato consistente, che riflette un impegno condiviso per il benessere dei cittadini e l’efficacia del sistema sanitario regionale.  “Ringrazio il Direttore Generale dell’ASL Salerno Gennaro Sosto e il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca – dichiara ancora Matera- per aver accolto e recepito le giuste istanze territoriali da me rappresentate: questo finanziamento rappresenta uno step fondamentale per adeguare strutturalmente l’Ospedale Luigi Curto di Polla e migliorare l’offerta sanitaria territoriale, e consentirà di rispondere in modo più soddisfacente alle emergenze e alle necessità quotidiane della popolazione”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here