Nocera Inferiore e Cava de’Tirreni: 1 arresto e 5 denunce

0
91

Nel trascorso fine settimana i Carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore, in ossequio a quanto disposto dal Comandante Provinciale di Salerno, Col. Filippo Melchiorre, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo dinamico del territorio finalizzato al contrasto ai reati contro il patrimonio, allo spaccio di sostanze stupefacenti ed agli illeciti in genere, interessando in particolar modo i comuni di Nocera Inferiore, Nocera Superiore e Cava de’ Tirreni.

In esito alle attività, i Carabinieri della Tenenza di Cava de Tirreni, col supporto del Nucleo CC Cinofili di Sarno, hanno tratto in arresto un 35enne di Vietri sul Mare (SA) per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente perché a seguito di perquisizione personale e domiciliare trovato nella disponibilità di sostanza stupefacente quali 34 gr. di cocaina, 900 gr. di hashish e 191 gr. di marijuana, già suddivisi in dosi, nonché due bilancini di precisione e materiale per il confezionamento dello stupefacente.

Dai controlli con il Nucleo CC Ispettorato Lavoro di Salerno presso degli esercizi di ristorazione è stato accertato che un noto ristorante pizzeria impiegava 5 dipendenti, due dei quali minori, privi di regolare contratto, per cui oltre alla sanzione amministrativa è stata irrogata anche la sospensione dell’attività imprenditoriale. Contestate inoltre violazioni alla normativa sicurezza luoghi di lavoro per omessa sorveglianza sanitaria e la mancata autorizzazione della Direzione Provinciale del Lavoro per il sistema di videosorveglianza. Al termine dell’accesso ispettivo è stata notificata al proprietario una sanzione complessiva di 30mila euro.

Istituiti numerosi posti di controllo lungo le principali arterie stradali tra Nocera Inferiore e Nocera Superiore, al cui esito quattro persone sono state deferite in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore: una donna, per evasione dagli arresti domiciliari, un operaio di Scafati, per possesso di arma bianca (un coltello di 23 cm), e due persone controllate a Nocera Inferiore con un’autovettura risultata rubata e con documenti contraffatti.

I Carabinieri hanno inoltre segnalato alla Prefettura di Salerno 5 assuntori di sostanze stupefacenti che in esito a perquisizione personale sono stati trovati in possesso di modiche quantità di droghe. Controllati, infine, 117 veicoli e 170 persone, sequestrate 3 autovetture ed un motociclo, elevate contravvenzioni al Codice della Strada per oltre 6mila euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here