Neve e gelo, Vallo di Diano imbiancato. Domani scuole chiuse in diversi comuni valdianesi

0
16

{vimeo}257480574{/vimeo}

Italia nella morsa del gelo e della neve con il Vallo di Diano che non è da meno. Dopo un inizio mattina che sembrava tranquillo, intorno alle ore 8,00 la neve è iniziata a cadere in maniera sempre più intensa imbiancando in poche ore tutto il territorio.

Immediatamaente i mezzi spargisale si sono messi al lavoro anche se inevitabile una leggera paralisi per l’improvviso arrivo e peggioramento delle condizioni meteorologiche, che per l’intensità delle precipitazioni ha lasciato poco tempo all’organizzazione.

L’attesa nevicata che aveva portato la protezione civile della Campania a diramare l’allerta meteo in cui si parlava di “Neve a quote superiori ai 300m e localmente anche in pianura con accumuli al suolo poco significativi”, avevano portato già nella serata di ieri, diversi sindaci, che per legge sono i primi responsabile della protezione e della tutela dell’incolumità dei cittadini, ad emettere ordinanza di chiusura delle Scuole. Come il caso di Montesano sulla Marcellana dove il primo cittadino Giuseppe Rinaldi aveva diramato l’avviso di chiusura delle scuole anche attraverso il suo profilo facebook. Il provvedimento è stato ripreso da più parti già ieri sera, come il caso di Caggiano e Buonabitacolo.

Raccomandazione all’attenzione e al corretto comportamento era arrivato anche da Teggiano con la Protezione Civile Locale che, nel diramare l’allerta come da indicazione della protezione Civile, aveva anche raccomandato prudenza e di seguire piccoli ma significative indicazioni comportamentali il tutto pubblicato sul sito internet del Comune in home page.

Anche da Sant’Arsenio il sindaco Donato Pica  ha raccomandato ai cittadini la massima prudenza e di evitare spostamenti in auto se non strettamente necessario, attenzione anche alla presenza di ghiaccio e quindi massima prudenza anche negli spostamenti a piedi. Inoltre, in caso di presenza di vento forte, il sindaco raccomanda i cittadini di evitare il passaggio vicino a alberi o fabbricati che risultino pericolosi e di segnalare eventuali casi di pericolo.

Intanto questa mattina nuove ordinanze di chiusura delle scuole in tutti i comuni valdianesi. Dal bollettino meteo inoltre, annunciando il termine dei fenomeni nevosi nel pomeriggio raccomanda attenzione in quanto si prevede un forte calo delle temperature con rischio concreto di gelate anche in pianura e quindi, per evitare possibili danni come le difficoltà dello scorso anno, attenzione anche i contatori dell’acqua di mettere la riparo

 

Per il rischio di gelate nella notte, in diversi comuni del Vallo di Diano i sindaci hanno deciso di emettere ordinanza di chiusura delle attività scolastiche fino a domani martedì 27 febbraio. Le scuole di ogni ordine e grado resteranno chiuse anche  domani come da ordinanze già emesse nei comuni di: Montesano sulla Marcellana, Padula, Sanza, Sassano, Atena Lucana, Monte San Giacomo, Sala Consilina, Sant’Arsenio, Polla e Teggiano

 

Anna Maria Cava

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here