Musica, “Parole a metà” è il nuovo singolo della cantautrice salernitana Rosaria Alati

0
407

Nuovo progetto musicale per la cantautrice salernitana Rosaria Alati. 25 anni, in arte Ariah, l’artista presenta il suo ultimo singolo dal titolo “Parole a metà”, in uscita il 7 giugno. La canzone – racconta – “è la storia di un amore incessante tra due persone che, nonostante tutto, si ritrovano sempre. Racconta qualcosa di universale, emozioni e sensazioni che chiunque ha provato almeno una volta nella vita. É un brano scritto e composto da me in collaborazione con due artisti pazzeschi: Luca Narducci (Producer del brano) e Gabriel Guglielmini (cantautore).

Un progetto che ci ha impegnato tanto nei mesi scorsi – racconta ancora la cantautrice – in quanto il brano è risultato tra quelli scelti per Area Sanremo per la conquista di un posto per Sanremo Giovani. Poi purtroppo non è rientrato tra i 12 selezionati per calcare il palco dell’Ariston. Il brano – conclude Rosaria – è frutto della collaborazione, che continua da alcuni anni, con l’etichetta discografica Orangle record e sarà distribuito da The Orchard (Sony)”.

Il nuovo singolo per Ariah arriva dunque dopo importanti esperienze nel mondo della musica. Lo scorso anno infatti Rosaria Alati è stata convocata alle audizioni in presenza di Area Sanremo, mentre nel settembre 2022 c’è stata per lei la prima apparizione sul piccolo schermo, partecipando al gameshow musicale “Don’t forget the lyrics” condotto da Gabriele Corsi su Nove, rete discovery. E’ rimasta nel programma per 10 puntate diventando una delle prime supercampionesse della trasmissione, infrangendo record di puntate e vincite. Il pubblico si è affezionata a lei, ai suoi sogni e alla sua voce, da qui è nata l’esigenza di far ascoltare la propria musica. E’ così che è stato realizzato il brano “Centro di gravità permanente”, singolo di grande successo per Ariah, che ora torna sulle scene musicali con un nuovo brano “Parole a metà”, pronto a conquistare il grande pubblico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here