Musica, il padulese Mario Raffaele Arteca vince il premio della critica al “Pippolatico Music Song Festival”

0
276

Una nuova soddisfazione è arrivata per il cantautore valdianese Mario Raffaele Arteca, che dopo aver vinto nel febbraio scorso un premio nell’ambito del Concorso Nazionale di Musica Broni’n Canto, nei giorni scorsi si è aggiudicato il premio della critica nell’ambito dell’ottava edizione del “Pippolatico Music Song Festival”, svoltosi dall’1 al 3 settembre presso il Circolo “La Rinascente” a Cascine del Riccio, con il patrocinio del Comune di Impruneta.

Nell’esprimere gioia e soddisfazione, il cantautore padulese ricorda che il festival è stato ideato da Lorella Moretti e si è svolto sotto la direzione artistica del maestro Luca Bechelli. “Una manifestazione aperta a cantanti e cantautori con brani editi e inediti – ha spiegato il musicista padulese – accompagnati da una grandiosa e allegra band. In questo festival ho presentato tre brani – ha poi precisato – : “Io vagabondo” dei Nomadi; “Innamorato” di Blanco e “Siamo tutti fratelli”, brano scritto da me. Ho avuto la gioia in questi giorni di rivedere vecchi amici e di conoscerne altri e in più grazie ai professionisti intervenuti ho avuto la possibilità di crescere sia artisticamente che umanamente. In questo festival ho inoltre avuto la gioia e l’onore di vincere il “Premio della critica”.

Voglio dunque ringraziare di cuore Lorella Moretti e il maestro Luca Bechelli, la band della manifestazione, la giuria, la presentatrice e tutti i miei compagni in questa esperienza. È stata per me una gioia – ha concluso Mario Raffaele – poter vivere questa esperienza e vincere questo premio e vedere come il messaggio del mio brano sia stato apprezzato e cantato con me durante l’esibizione”.

“Siamo tutti fratelli” è un brano che il cantautore padulese ha scritto il 4 febbraio dello scorso anno in occasione della giornata mondiale della fratellanza, “per sottolineare – ha raccontato – quanto sia importante vivere da fratelli come spesso il Papa ci ricorda e come anche altri uomini e donne nella storia ci hanno testimoniato”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here