Musica, il cantautore salernitano “Sonoimperfetto” presenta “Mi sento scemo”

0
58

Il cantautore salernitano Gerardo Giarletta porta avanti il suo nuovo progetto artistico “Sonoimperfetto” e presenta il suo nuovo singolo scritto spalla a spalla con l’autrice Eleonora Toscani e rilasciato in collaborazione con la label discografica Gotham Dischi.

Si intitola “Mi sento scemo”, ed è stato presentato alla commissione selezionatrice dell’edizione 2023 di Sanremo Giovani. Pur senza rientrane nella shortlist degli aspiranti “Big” del Festival della Canzone Italiana, al brano è affidato comunque il compito di riportare in cuffia la musica del cantautore e di sottolineare il sodalizio artistico con la Gotham Dischi. Il singolo è una presa di coscienza, al termine di una relazione che non è andata come si sperava.

“Racconta – spiega il cantautore salernitano – la storia di una persona che ha perso qualcuno di veramente speciale e ora si trova a rimuginare su quella perdita. La canzone – spiega ancora Sonoimperfetto – parla di quanto fosse importante quella persona e del desiderio ardente di riaverla nella propria vita. Con una melodia coinvolgente e parole che toccano profondamente, spero che “Mi sento scemo” possa far riflettere sulle relazioni passate e sui sentimenti universali legati all’amore e alla perdita”.

A pochi mesi di distanza da “Luna”, secondo brano del percorso artistico intrapreso da Giarletta sotto il nuovo pseudonimo, l’artista riaccende i motori e si rimette in marcia per portare alle persone la sua musica e le sue parole, fatte di vita ed emozioni semplici, ma che allo stesso tempo sanno trovare il modo di giungere a destinazione, nei cuori e delle orecchie dei suoi ascoltatori.

“Scrivere per me significa soprattutto mettersi a nudo e spesso spogliarsi diventa liberatorio – spiega il cantautore – . Non si tratta di scrivere solo di sé, si tratta di esprimere concetti in cui tutti possano specchiarsi. Scrivere diventa spogliarsi di quei panni che chiunque può indossare. Il mio compito? Cercare di arrivare a più cuori possibili”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here