Morte Aurora Babino, nella perizia del tribunale nessuna responsabilità dei medici del Curto di Polla

0
23

“Nessuna responsabilità dei medici dell’ospedale luigi Curto di Polla nella morte di Aurora Babino”. E’ questo l’esito della perizia effettuata dal prof. Alberto Villani su disposizione del Tribunale di Lagonegro per far luce sulle cause che portarono alla morte della piccola Aurora, morta a soli 3 anni nel marzo del 2011 all’ospedale Santobono di Napoli, dove era giunta dopo due ricoveri presso il nosocomio pollese. I medici del Curto, accusati di concorso in omicidio colposo, vengono dunque scagionati dalla perizia di Villani nella quale non si riscontra alcun rapporto di causalità rispetto alla morte della piccola Aurora.  La richiesta di rinvio a giudizio per gli 8 sanitari imputati, sarà discussa nell’udienza preliminare che si terrà il 7 maggio 2015. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here