Montesano sulla Marcellana, questa sera  l’evento “Borghi Invisibili” conclude il Panta Rei Fest

0
138

Un evento imperdibile, lo spettacolo teatrale “Borghi Invisibili”, liberamente ispirato a “Le città invisibili” di Italo Calvino, chiuderà questa sera a Montesano sulla Marcellana il Panta Rei Fest, progetto diretto artisticamente da Antonello Mercurio, ideato e realizzato dal Comune di Montesano sulla Marcellana in collaborazione con i comuni di Buonabitacolo, Casalbuono, Padula, Pisciotta e Sanza, con il cofinanziamento del POC Campania 2014-2020.

L’evento di questa sera è uno spettacolo di teatro vagante che trasformerà le strade del paese in un palcoscenico a cielo aperto, grazie a giochi di luce, suoni e racconti. La narrazione unica di “Borghi Invisibili” ridisegnerà il centro storico di Montesano, trasformandolo in un’affascinante scenografia vivente. Le installazioni luminose e la light art creeranno un ambiente suggestivo e coinvolgente, immergendo gli spettatori in un’atmosfera magica. In scena gli attori Gabriele Bacco, Michela Ventre e Mario De Caro che tesseranno una trama di racconti popolari, d’amore e di poesia. La produzione, inoltre, sarà arricchita dall’accompagnamento musicale di diversi artisti: Carla Genovese (voce solista), Alessandro Cariello (violino), Angelo Plaitano (chitarra, canto a fronne e tamburo a cornice), l’ensemble di fisarmoniche “Harmonikòs” e l’ensemble madrigalistico dell’Orchestra vocale “Numeri Primi” diretta da Alessandro Tino.

Durante lo spettacolo, gli attori leggeranno un racconto originale su Montesano sulla Marcellana, scritto appositamente per l’occasione dallo scrittore Domenico Notari. “Borghi Invisibili” combinerà tradizione orale, civiltà rurale, letteratura, musica e installazioni di luce. La serata speciale, con inizio alle 21, offrirà ai visitatori l’opportunità di scoprire il fascino del paese guidato dal sindaco Giuseppe Rinaldi, recentemente classificatosi al 5º posto nel concorso “Borgo dei Borghi” della trasmissione TV Kilimangiaro di Rai Tre. “Un appuntamento della durata di circa un’ora – afferma il sindaco, invitando i cittadini a partecipare – , con il borgo, il suo centro storico, la sua storia e le varie espressioni artistiche e culturali, per la regia di Pasquale De Cristoforo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here