Montesano Scalo, efficientamento energetico e video sorveglianza sulla scuola grazie ai fondi per il clima 2023

0
71

Oltre 6 milioni e 300 mila euro per il Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni per il finanziamento di progetti presentati dai diversi comuni che fanno parte dell’area protetta o comunque che rientrano nelle aree contigue per adeguamenti ed iniziative legate all’energia sostenibile.

Sono diversi i comuni del Vallo di Diano che, grazie all’iniziativa che vede come soggetto referente l’ente Parco, hanno ottenuto i fondi necessari per poter realizzare i progetti prevalentemente dedicati all’efficientamento energetico ma anche per iniziative legate alle politiche green. Degli oltre 6 milioni di euro messi a disposizione per l’ente parco guidato dal presidente Giuseppe Coccorullo, sono circa 510 mila euro che sono arrivati nel Vallo di Diano, distribuiti tra i comuni di Montesano, Polla, Sant’Arsenio, Buonabitacolo, ciascuno dei quali ha ottenuto oltre 97 mila e 300 euro, a cui si aggiungono i comuni di Sala Consilina che ha ottenuto 40 mila euro per il progetto di efficientamento energetico sul Palapozzillo e 80 mila euro a San Pietro al Tanagro per la realizzazione di una pista ciclabile lungo torrente Setone.

Importati cifre, dunque per favorire lo sviluppo dell’area attraverso dei fondi che, oltre a garantire un miglioramento dal punto di vista della produzione di energia, garantisce anche la creazione di nuove strutture green. Tra i diversi progetti finanziati, anche quello presentato dal Comune di Montesano sulla Marcellana, guidato dal Sindaco Giuseppe Rinaldi, che ha deciso di puntare sul miglioramento dell’area parcheggio delle scuole di Montesano Scalo e ampliando così la rete di lavori pubblici che l’amministrazione Rinaldi sta portando avanti in questi anni.

“Con un contributo di circa 100.000 euro, – spiega il primo cittadino – siamo rientrati nel Programma “Siti Naturali Unesco per il clima 2023″ progettato dal Parco Nazionale Cilento, Vallo di Diano ed Alburni e finanziato dal Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica. L’intervento proposto dal Comune di Montesano Sulla Marcellana, in linea con la misura di finanziamento, riguarda l’area di parcheggio scolastica di via XI Settembre di Montesano Scalo.  Oltre all’ampliamento dell’area con un uso plurimo possibile della stessa, – sottolinea Giuseppe Rinaldi illustrando l’idea progettuale – sono previsti interventi di implementazione del sistema di videosorveglianza e dell’illuminazione pubblica con tecnologia led, la presenza di colonnine elettriche per la ricarica degli appositi veicoli, la apposizione di opportuna segnaletica orizzontale e verticale e la realizzazione di pensiline fotovoltaiche a servizio diretto della scuola stessa per incrementare il risparmio e l’efficientamento energetico e ridurre proporzionalmente i costi dell’Ente.  Una filiera virtuosa energetica che consentirà il riutilizzo, sempre per migliorare la scuola, di risorse comunali.  Ringrazio il Direttore del Parco Romano Gregorio e il Presidente Giuseppe Coccorullo – conclude il sindaco di Montesano – per aver inteso raccogliere le istanze provenienti dai territori ed aver dato vita a un programma di qualità accolto nel suo complesso con favore dal Ministero competente”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here