Monte San Giacomo. La Ergon non gestirà più la raccolta dei rifiuti

0
30

{vimeo}252867068{/vimeo}

La raccolta dei rifiuti a Monte San Giacomo non sarà gestita più dalla Ergon Spa. Il Comune affida temporaneamente, per 3 mesi, l’espletamento del servizio alla Sergema Società Cooperativa Sociale di Bracigliano (SA). La decisione è stata assunta in attesa che l’ATO diventi operativo e che si attivi la nuova procedura per l’affidamento del servizio, così come previsto dalla Legge regionale sul riordino della gestione dei rifiuti.

La Cooperativa Sociale Sergema per mesi 3 si occuperà della raccolta dei Rifiuti Solidi Urbani nel territorio comunale e del relativo trasporto agli impianti di smaltimento/recupero convenzionati. Attualmente il servizio è assicurato attraverso l’impiego di 3 operai e pertanto, in forza della clausola di salvaguardia sociale, la cooperativa affidataria dovrà assicurare il passaggio di cantiere ai tre lavoratori, per 36 ore settimanali ciascuno, per tutta la durata del servizio, nel rispetto della qualifica (operaio), della mansione (operatore ecologico), del contratto applicato (igiene ambientale – aziende private) e del livello di inquadramento (2B) attualmente applicati, oltre indennità e addizionali previsti per legge. Inoltre il servizio attuale viene svolto con la modalità porta a porta e raccolta stradale monomateriale quindi per i prossimi 3 mesi si effettuerà mediante l’impiego di idonei automezzi, cassoni, containers e scarrabili della cooperativa appaltatrice. La spesa compelssiva, per l’Ente, ammonta a circa 37mila euro

Rosa Romano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here