Montano Antilia al centro di un progetto internazionale sull’educazione ai diritti umani

0
10

museomassicelle

“Everybody in the place” è il corso di formazione internazionale che per sette giorni vedrà la piccola frazione del Comune di Montano Antilia ospitare 24 operatori giovanili provenienti da differenti Paesi d’Europa: Bulgaria, Germania, Grecia, Rep. di Macedonia, Spagna, Turchia ed Italia. Promosso dall’associazione Cilento Youth Union, nell’ambito del Programma comunitario Erasmus Plus. L’intervento formativo si svolgerà nella sede del Museo del Gioco e Giocattolo Povero di Tradizione. Attraverso il Metodo dell’Apprendimento Non Formale, si stimoleranno i giovani partecipanti a riflettere sul fenomeno dell’immigrazione, a studiare e sperimentare modelli di integrazione fondati sull’educazione ai Diritti Umani e al Dialogo interculturale.  Per l’occasione, in sinergia con la Proloco di Montano Antilia, sarà allestito, presso il Museo, un percorso espositivo con gli oggetti della tradizione ludica cilentana, arricchito dalle opere e dalle performances di artisti e di artigiani locali, nelle serate di domenica 29 e lunedì 30 aprile, con inizio alle ore 20,00 e possibilità di visita gratuita. L’evento finale, previsto per la mattina di giovedì 2 Maggio, si svolgerà in collaborazione con la Scuola Elementare di Massicelle.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here