Maltrattamenti in famiglia, nessuna condanna per un uomo di Senise, difeso dall’avv. Di Iesu

0
145

Era finito a giudizio un uomo accusato di maltrattamenti in famiglia ed in particolare a danno della madre che aveva denunciato il figlio alle forze dell’ordine. L’uomo, nei giorni scorsi, dopo un dibattimento di circa 4 anni, grazie alla difesa dell’Avvocato di Sala Consilina Michele Di Iesu, è stato prosciolto dalle accuse che gli erano state contestate. I fatti risalgono al 2019 e si sono verificati a Sanise dove risiede l’anziana donna che, stanca delle continue vessazioni subite dal figlio, aveva deciso di presentare formale denuncia a carico dell’uomo recandosi dunque presso la vicina stazione di carabinieri locale.

Dopo una serie di accertamenti effettuati dai militari, dando dunque seguito alla denuncia, il figlio è stato raggiunto da provvedimento restrittivo ritenendolo colpevole dei reati di maltrattamenti ed estorsioni. Ipotesi di reato che, in fase di dibattimento sono venute meno grazie al lavoro dell’Avvocato Di Iesu che ha così portato i giudici del Tribunale di Lagonegro, al termine della camera di Consiglio ad assolvere l’imputato, nonostante la richiesta da parte dell’accusa di una condanna a tre anni di reclusione. Nel dettaglio per il primo capo di imputazione, ossia mlatrattamenti, la madre dell’uomo ha rimesso la querela presentata e la conseguente accettazione da parte del figlio del ritiro, pertanto, i capi di imputazione sono stati modificati da maltrattamenti a minaccia semplice e percosse.

Per ciò che riguarda invece il secondo capo di imputazione ossia per l’accusa di estorsione, i giudici hanno ritenuto la non sussistenza del reato stesso. Da qui, dunque, la chiusura della vicenda durata 4 anni e che ha visto madre e figlio essere uno di fronte all’altro davanti ai giudici. Grazie anche al lavoro dell’avvocato penalista salese, la vicenda si è risolta con l’assoluzione dell’uomo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here