Lavori sul viadotto Acquarulo della Cilentana: difficile la riapertura entro Pasqua

0
246

Sembrano allungarsi i tempi per la riapertura del tratto della Cilentana chiuso dallo scorso 28 dicembre. Era prevista per Pasqua ma ora ci sono notizie aggiornate che il senatore Francesco Castiello dai competenti organi tecnici dell’ANAS che hanno fornito alcune informazioni.

“I ponteggi sospesi – spiega il senatore – saranno allestiti entro mercoledì prossimo e solo da quella data inizieranno gli effettivi lavori di consolidamento statico che consistono in 34 perforazioni per l’apposizione di staffe in acciaio di 2,5 metri di lunghezza. Poiché si prevede una perforazione al giorno, è di intuitiva evidenza – sottolinea Castiello – che sarà ben difficile che la riapertura della strada potrà avvenire entro Pasqua. In ogni caso dipende molto dalle condizioni meteorologiche. Essendo lavori a cielo aperto, in caso di pioggia i lavori saranno necessariamente sospesi e il termine di ultimazione prorogato. Naturalmente tutti ci auguriamo – afferma in conclusione – che il bel tempo di questi giorni si mantenga stabile e che i lavori procedano con la massima alacrità, favorendo i flussi turistici nelle vacanze pasquali e la ripresa dell’attività turistica che ha bisogno di rilancio dopo la critica performance della scorsa stagione estiva”.

Intanto, come fatto sapere da Anas con una nota stampa, procedono spediti i lavori. Era lo scorso 28 dicembre quando il tratto tra lo svincolo di Vallo della Lucania e lo svincolo di Massicelle fu chiuso a seguito del riscontro di un’anomalia in corrispondenza di un giunto di dilatazione. Una situazione che sta provocando non pochi disagi per quanti attraversano l’arteria e che ora sono costretti a lungi percorsi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here