Laurino, 24 maggio 2024: Giornata Europea dei Parchi

0
271

La Giornata Europea dei Parchi è una giornata commemorativa  per le aree protette in tutta Europa, lanciata nel 1999 dalla Federazione EUROPARC e celebra la creazione del primo Parco  Nazionale Europeo,  un insieme di nove parchi creati in Svezia nel 1909.

Il teatro della prossima Giornata Europea dei Parchi, venerdì 24 Maggio dalle ore 10, sarà il convento di Sant’ Antonio a Laurino.

Numerosi gli ospiti e gli interventi di questo evento.

Dopo i saluti istituzionali, si terrà la I Sessione, dedicata alla ricerca, al monitoraggio e alla conservazione, con riferimento alla geologia ed idro-geomorfologia del Cilento, tema che verrà illustrato da esperti del settore delle università di Salerno e Napoli.

La II Sessione tratterà della valorizzazione e della salvaguardia delle attività tradizionali, e sarà dedicata al patrimonio storico archeologico del Cilento. Numerosi gli interventi: Raffaella Bonaudo , Soprintendente A.B.A.P ( Archeologia, Belle Arti e Paesaggio) per le province di SA e AV; Paola Conti, del Servizio Tecnico del Parco Nazionale del Vesuvio; Maria Passari, della Direzione Generale per le Politiche Alimentari, Agricole e Forestali della Regione Campania; e Mario Guariglia, Comandante del reparto CC del Parco Nazionale CVDA.

Alle 12 e 45 la giornata si chiuderà con una Tavola Rotonda, durante la quale si discuterà sulle future sfide dei Parchi Nazionali, e a cui parteciperanno Giuseppe Coccorullo, Presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano ed Alburni, Ciro Lungo del Comando Regione Carabinieri Forestali della Campania, Salvatore Iannuzzi, Presidente della Comunità del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano ed Alburni ed esponenti di Legambiente e Coldiretti.

L’ intervento del senatore Claudio Barbaro, Sottosegretario di Stato con delega ai Parchi Nazionali e alle Aree Marine, concluderà la Giornata Europea dei Parchi, che rappresenta un invito a riconnettersi con la natura, per evidenziare i tesori naturali che rendono i parchi così speciali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here