L’Associazione Monte Pruno Giovani a Londra, prima tappa del suo European Travel

0
5

{vimeo}269616164{/vimeo}

“In viaggio per l’Europa con l’Associazione Monte Pruno Giovani” è un’iniziativa che ha portato un nutrito gruppo di giovani a visitare nel weekend scorso Londra e le sue attrazioni turistiche. È il primo viaggio della serie, supportato e incoraggiato dalla Banca Monte Pruno sempre al fianco dei suoi giovani. Un’esperienza dall’alto valore socio-culturale che ha permesso di consolidare alcuni rapporti, creare relazioni, sulla scorta degli obiettivi dell’Associazione che punta a costruire un circuito tra i giovani associati in nome della condivisione, dell’amicizia, della socialità e della cultura.

“Si tratta di un primo passo importante – dichiara soddisfatto il presidente dell’Associazione Monte Pruno Giovani, Antonio Mastrandrea – per continuare a creare attenzione verso questa Associazione, che ha la grande fortuna di essere costruita su basi solide e formata da giovani che credono in un progetto e condividono valori estremamente importanti nell’ambito della crescita di ognuno di noi. Il viaggio a Londra è stata un’esperienza molto positiva sia perché si è trattato dalla prima della specie organizzata dall’Associazione sia perché siamo riusciti a creare un bellissimo gruppo di amici che ha reso tutto piacevole ed interessante. L’augurio che sia un ulteriore elemento in grado di creare interesse verso un’Associazione che metterà sempre al centro i giovani, l’amicizia, la voglia di stare insieme ed il sano divertimento. Vista la positiva esperienza siamo già al lavoro per una nuova tappa del nostro European Travels che dovrebbe tenersi in un’altra città europea tra ottobre e novembre. Ora, invece – conclude Mastrandrea – siamo proiettati verso il nuovo evento del 28 maggio che vedrà più di 70 associati partecipare al concerto di Jovanotti presso il Palasale di Eboli”.

Il gruppo dell’Associazione Monte Pruno Giovani intanto ha avuto la possibilità di incontrare a Londra, in un meeting culturale, anche il prof. Carmine Pinto, docente dell’Università degli Studi di Salerno, che collabora costantemente con studiosi di tutto il mondo. La sua competenza su temi come la globalizzazione, l’importanza della formazione e l’evoluzione vissuta da Londra nel contesto economico globale sono stati gli argomenti sviluppati nell’interessante incontro culturale, che sicuramente sarà alla base di future collaborazioni con l’Associazione Monte Pruno Giovani.

Rosa Romano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here