La Pino Pinto Band arriva a Zurigo per allietare la tradizionale castagnata

0
560

La musica della Pino Pinto Band raggiunge la Svizzera e Zurigo. Nei giorni scorsi per il gruppo un’altra importante iniziativa che ha testimoniato anche il grande successo e la capacità di Pino Pinto di Sanza e di tutto il gruppo che riescono a riscuotere anche oltre i confini nazionali.

Da Zurigo è infatti arrivata la chiamata, come ha spiegato Pino Pinto per chiedere la loro presenza agli eventi in programma a Zurigo e così il gruppo composto oltre che da Pino anche da Barbara sua moglie e da: Demetrio, detto Ciak, Giovanni  Cinzia, Anna, Antonio e Rocchino si è messo in viaggio per il nuovo impegno che ha consentito di farli conoscere e far apprezzare la loro musica e il loro modo di mantenere vive le serate di festa anche tra gli svizzeri. In viaggio a bordo del loro veicoli accompagnati dagli strumenti musicali, attraversano dunque l’Italia per raggiungere la Svizzera dove troveranno poi una calda ed affettuosa accoglienza.

“Per me, personalmente, – racconta Pino Pinto – Zurigo è le tavole imbandite, i letti già pronti, di chi in ogni occasione del genere ci fa sentire a casa nostra, di chi ci ospita meglio di un lussuoso hotel a cinque stelle… Zurigo per me, per la mia famiglia e per la mia band è i volti di Peppe Tierno e Diletta, di Adele e Giovanni, di Angelo e Rosanna e delle loro famiglie, a cui non saremo mai grati abbastanza… Zurigo per noi è Marino e Antonietta, zia Concetta e zio Antonio, che quella stessa sera sono già in giro per la città a farci da guida e ottima compagnia”.

Una grande accoglienza per gli artisti di Sanza chiamati ad allietare un grande ed importante evento promosso dall’Associazione Campana Francesco De Santis nata nel 1975 a Zurigo e che, nel corso degli eventi organizzati ha ospitato artisti di fama internazionale. Ed è stata proprio l’associazione nata nel 1975 a Zurigo a volere, per la “tradizionale Castagnata” la Pino Pinto Band che ha avuto il compito di far divertire e far ballare circa 400 persone intervenute alla festa. Un compito che il gruppo da Sanza è riuscito a svolgere in maniera eccezionale vista la grande partecipazione ed il divertimento che ha regalato agli intervenuti che hanno ballato per tutta la serata.

La loro unicità ma anche la loro capacità di non lasciare indietro nessuno e di portare l’allegria e la musica ovunque, li porterà il giorno dopo a raggiungere il Ristorante “La Qualità” dove sono stati accolti da Gianluca di origini siciliane e da Deborh di Sala Consilina per consentire anche a chi non è riuscito a partecipare alla festa della sera precedente, di ballare e divertirsi con la musica di Pino Pinto e della sua band prima di rimettersi in viaggio per il ritorno. Un’esperienza emozionante, ricca e indimenticabile per tutto il gruppo ma anche per chi ha avuto la possibilità di divertirsi con la band di Pino Pinto  che, dal canto suo, non ha esitato un attimo a salire a bordo del loro veicolo e a macinare chilometri per far divertire i tanti campani che vivono a Zurigo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here