La BCC Monte Pruno, Sinergie Lucane e VivereDonna insieme per l’evento “La vita che sfila”

0
69

Un nuovo interessante evento di beneficenza, dedicato alle donne che hanno dovuto fare i conti con le cure oncologiche, ha visto la partecipazione della BCC Monte Pruno, che con Sinergie Lucane e VivereDonna ha sostenuto l’iniziativa “La vita che sfila”. L’appuntamento si è tenuto lo scorso martedì 28 novembre, presso la sala ricevimenti “Art Restaurant” di Potenza, che è stata la location di una sfilata di beneficenza organizzata quindi dall’Associazione Sinergie Lucane e VivereDonna, con il patrocinio del Comune di Potenza e con il sostegno della Banca Monte Pruno. 

“La vita che sfila” è stata dunque dedicata a 16 donne che hanno subito gli effetti delle cure oncologiche necessarie a contrastare il male, che hanno convissuto con le trasformazioni del proprio corpo ma che con coraggio e tanta forza si sono riappropriate della loro identità di donna. Magnifiche guerriere che hanno calcato la passerella e che hanno condiviso con il folto pubblico presente un frammento della loro vita e soprattutto della loro lotta.

Sono intervenute, per la Banca, la Responsabile dell’Area Amministrativa Stefania Morena e la Responsabile degli Organi Sociali Maria Vernola, la quale ha portato i saluti del Direttore Generale Michele Albanese, e nel corso del suo intervento ha voluto ringraziare le Associazioni per la lodevole iniziativa, per il tema e i contenuti attuali e di rilievo, in quanto – si legge in una nota – , l’attenzione e la cura verso la comunità, il territorio e la società rappresentano per l’Istituto di Credito principi di responsabilità sociale e sono parte integrante dei valori e delle strategie della Banca Monte Pruno, che si riflettono nei numerosi progetti ai quali la Banca aderisce a livello locale proprio attraverso partnership come l’associazione Sinergie Lucane.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here