Istituzione Commissariato di Polizia, “Schierarsi”: hanno risposto solo 8 sindaci su 15

0
348

L’Associazione Schierarsi – Piazza Cilento e Vallo di Diano interviene a seguito della riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica tenutasi a Sala Consilina lo scorso 18 aprile da cui sarebbe emerso che la situazione sicurezza qui non è allarmante.

“Riteniamo – commentano da Schierarsi – che la sicurezza sia uno dei problemi da affrontare con urgenza e decisione e, a tal proposito, ci stiamo spendendo da tempo in una azione che tende a coinvolgere Sindaci, Associazioni, organi comprensoriali, affinché si possano creare quelle condizioni di unità e credibilità su cui far basare la richiesta per la istituzione di un Commissariato di Polizia di Stato nel Vallo di Diano. I Sindaci dicono che bisogna “alzare il tiro” per rendere il nostro territorio più sicuro, ma purtroppo dobbiamo rimarcare, con dispiacere, che ai nostri ripetuti inviti di produrre deliberazioni a favore dell’istituzione del Commissariato di Polizia nel Vallo di Diano hanno risposto solo 8 Municipalità su 15.

Riteniamo molto importante anche riportare la posizione del Procuratore antimafia di Potenza, Francesco Curcio,  non corrispondente  alla  visione  ottimistica e rassicurante dei Sindaci del territorio, che  – proprio in un Convegno organizzato dalla nostra Associazione a Polla lo scorso Ottobre 2023 –  ribadì come in un territorio di frontiera, quale è il Vallo di Diano, la istituzione di un Commissariato di Polizia sia un fatto non solo necessario ma anche urgente, in quanto sempre più alla mercé delle ndrine calabresi e delle organizzazione camorristiche del casertano, che trovano nel nostro comprensorio terreno fertile per la implementazione e lo sviluppo delle loro attività illecite molto remunerative.

Invitiamo i Sindaci, che non lo hanno ancora fatto, a deliberare il prima possibile e auspichiamo che l’incontro/dibattito dal titolo “Commissariato di Polizia nel Vallo di Diano, l’ora delle scelte e delle responsabilità”, che avevamo incominciato a pianificare con qualche autorevole primo cittadino del territorio ed al quale saranno invitati anche i Parlamentari di qualsiasi schieramento, eletti anche grazie ai consensi dei valdianesi, possa essere organizzato al più presto, al fine di mantenere alto l’interesse su questo argomento di vitale importanza per il nostro futuro e coordinarsi per una azione comune.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here