Il Sacro quadro pellegrino della Madonna del Rosario di Pompei torna nel Vallo di Diano

0
520

Il Sacro quadro pellegrino della Madonna del Rosario di Pompei torna nel Vallo di Diano dopo la sue presenza a Sala Consilina nel novembre del 2022.

La Missione Mariana, promossa da diversi anni da Padre Francesco Soprano, rettore del Santuario della Madonna del Rosario di Pompei, per consentire anche a chi è in difficoltà e impossibilitato a raggiungere il Santuario a Pompei, di poter beneficiare della benedizione e della presenza della Sacra Effige della Madonna. Un intenso programma è stato organizzato dai Frati Minori del Convento di Sant’Antonio a Polla per i prossimi giorni con l’arrivo del Quadro Pellegrino della Madonna di Pompei, previsto per giovedì 14 marzo quando sarà accolto presso il convento di San Francesco a Padula.

L’arrivo è previsto per le ore 18,00 quando si terrà l’accoglienza del quadro sul Sagrato del Convento di San Francesco. A seguire è prevista la celebrazione eucaristica presieduta da Mons. Tommaso Caputo Arcivescovo -Prelato di Pompei. Venerdì 15 marzo, dopo la Santa Messa del mattino, la Sacra Immagine si muoverà verso Polla per raggiungere e sostare fino al pomeriggio l’Ospedale Luigi Curto. Durante la permanenza del quadro presso la struttura sanitaria, è anche prevista la visita degli ammalati e del personale sanitario della Reliquia del Beato Bartolo Longo. Alle ore 17,00 circa, il Quadro della Madonna di Pompei, lascerà l’ospedale per dirigersi verso il Santuario francescano di Sant’Antonio dove resterà fino a Domenica 17 marzo quando, dopo la celebrazione religiosa delle ore 10,00 e la Supplica alla Madonna di Pompei, la Sacra Immagine saluterà il Vallo di Diano.

Un intenso programma dunque per la seconda visita del quadro della Madonna del Rosario di Pompei nel comprensorio valdianese. Una iniziativa che Padre Francesco Soprano ed il suo gruppo provenienti dal Santuario di Pompei, portano avanti con lo spirito di propagare la preghiera attraverso proprio la Missione Mariana. Sarà dunque una intensa settimana di religiosità e preghiera nel nome della Madonna di Pompei e del Rosario.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here