Il noleggio auto: una scelta che fa bene all’ambiente e al portafoglio

0
18

Il noleggio auto: una scelta che fa bene all’ambiente e al portafoglio

 

Quello del noleggio di automobili è uno dei settori commerciali che negli ultimi anni ha fatto registrare i numeri migliori in termini di utili e di fatturato. Diffuso da tempo negli Stati Uniti e in gran parte dei paesi europei, l’autonoleggio sta finalmente prendendo piede anche in Italia e a beneficiarne sono tutti: utenti e comuni cittadini. L’inquinamento atmosferico è ormai uno dei grandi problemi della nostra epoca e riguarda indistintamente tutti gli abitanti del globo. In un simile contesto, l’autonoleggio rappresenta uno strumento utilissimo per abbattere le emissioni di CO2 e di polveri sottili, responsabili nelle aree più industrializzate e densamente popolate d’Italia di migliaia di vittime ogni anno.

 

auto 1

FONTE: Pexels.com

 

I vantaggi in termini di emissioni

 

In Italia, le emissioni derivanti dalla circolazione di autoveicoli rappresentano una delle principali fonti di inquinamento atmosferico. Il parco auto degli italiani è uno dei più vecchi a livello europeo, principalmente a causa della crisi che affligge il Belpaese da diverso tempo: gli italiani non hanno più le risorse economiche per sostituire con frequenza la propria autovettura. Secondo gli ultimi dati ACI, l’età media di tutti i veicoli circolanti in Italia è pari a 11 anni: un dato in netta contrapposizione rispetto al resto degli altri paesi comunitari e che dovrebbe indurci a ripensare il nostro rapporto con l’automobile. Come se non bastasse, la maggior parte dei veicoli circolanti in Italia rientra all’interno della categoria Euro 4 sino a scendere alle più inquinanti Euro 2 che, purtroppo, rappresentano una vera e propria bomba ambientale. La totalità dei veicoli disponibili a noleggio rientra invece nella categoria Euro 6, quella che garantisce un livello di emissioni nettamente inferiore rispetto ai modelli più obsoleti e consumi decisamente ridotti. Il servizio di Go Autos Autonoleggio, ad esempio, offre all’utente la possibilità di scegliere tra una vasta gamma di autoveicoli quello che più si addice alle proprie esigenze, partendo dalle auto a benzina, passando da quelle a diesel, sino ad arrivare alle meno inquinanti auto ibride o elettriche. I dati degli ultimi mesi ci mostrano come finalmente anche i cittadini stiano prendendo consapevolezza degli enormi vantaggi offerti dalle auto a noleggio in termini di emissioni e dall’analisi degli stessi emerge che il 75% degli utenti preferisce noleggiare un’autovettura a benzina o elettrica, a discapito di quelle a diesel che, anche se di ultima generazione, risultano ancora molto più inquinanti.

 

Noleggio a lungo termine: un toccasana per il tuo portafoglio 

Basta poco per cambiare il rapporto con l’ambiente che ci circonda e iniziare a utilizzare un auto a noleggio dal basso impatto ambientale è una delle scelte migliori che si possa fare, anche se affrontiamo l’argomento dal punto di vista meramente economico. Oltre a contribuire in modo significativo all’abbattimento delle emissioni inquinanti, il noleggio di auto si rivela estremamente conveniente per le nostre finanze. Al giorno d’oggi, tra spese di assicurazione, bollo, revisione e manutenzione, una autovettura di proprietà costa in media circa 2000 euro annui. A tale cifra bisogna aggiungere l’inevitabile svalutazione che ogni veicolo subisce sin dalla prima volta che verrà messo su strada. In un simile contesto, il noleggio di una autovettura a lungo termine appare un’ottima soluzione per chi volesse cambiare macchina con frequenza, senza assumersi i vari rischi derivanti dal possesso di un’automobile di proprietà. Come se non bastasse, accedere a un finanziamento per acquistare un nuova autovettura diventa sempre più difficile e sono tantissimi gli utenti che stanno decidendo di affidarsi al noleggio a lungo termine: nei primi nove mesi del 2019, le nuove immatricolazioni in questo settore commerciale sono state ben 214.000. Tale dato ha determinato un aumento del parco auto in circolazione, che già nel mese di settembre aveva fatto registrare il numero record di un milione, di circa il 14%. Per tutti i motivi che abbiamo già esposto, è evidente che il noleggio a lungo termine risulta estremamente conveniente per le nostre finanze.

auto

FONTE: Pexels.com

 

Il noleggio a breve termine: il nuovo fenomeno dal car sharing

 

Se avete fatto un viaggio negli Stati Uniti, in Francia, in Germania o in Gran Bretagna, saprete sicuramente che quella del noleggio a breve termine è una realtà estremamente diffusa che permette agli utenti di muoversi comodamente anche nelle metropoli più trafficate. Negli ultimi tempi, questa buona pratica è giunta anche in Italia e sono diverse le città in cui è possibile noleggiare l’auto per brevi periodi, anche solo per una giornata o per un solo tragitto. Questa soluzione, ottima per i turisti che vogliono visitare diverse località durante il proprio soggiorno turistico, è molto apprezzata anche dagli stessi cittadini che sempre più spesso decidono di rinunciare all’automobile, sia di proprietà sia noleggiata a lungo termine, riservandosi comunque la facoltà di utilizzarla quando ne sorga la necessità. Negli ultimi mesi, le nostre vite sono state inevitabilmente rivoluzionate dall’emergenza sanitaria che ha colpito in particolare l’Italia e sempre più persone preferiscono evitare l’utilizzo dei mezzi pubblici, affidandosi al noleggio a breve termine o al car sharing che garantisce un maggiore livello di sicurezza. Per chi non lo sapesse, per car sharing si intende quel servizio di noleggio, generalmente a breve termine, mediante il quale i veicoli sono messi a disposizione da un’azienda, che può essere pubblica e privata. Ogni potenziale utente, per mezzo del sito web o di un app, può controllare le automobili disponibili in zona e, dopo aver prenotato quella che più gradisce, può farsela recapitare presso la propria abitazione o recarsi presso il punto di ritiro più vicino.

 

Viviamo in un’epoca in cui abbiamo finalmente compreso quanto sia importante vivere in un ambiente sano. Ogni anno, i cambiamenti climatici causano danni inestimabili sia in termini di vite umane che in termini meramente economici ed è giunto il momento di cambiare le cose. Per riuscirci, dobbiamo riconsiderare il nostro rapporto con il mondo che ci circonda e un ottimo modo per iniziare a farlo è liberarci della nostra vecchia automobile inquinante, affidandoci al noleggio a breve o a lungo termine di una vettura dalle basse emissioni di CO2 e dal basso consumo di carburante. Prendersi cura dell’ambiente è un obbligo morale di tutti noi: è arrivata l’ora di agire.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here