Il Comune di Sanza alla Prima Rassegna del Patrimonio Immateriale della Campania

0
123

Ci sarà anche Sanza alla Prima Rassegna del Patrimonio Immateriale della Campania  che si terrà a Capaccio dall’1 al 3 dicembre prossimi. Con l’adesione alla bella iniziativa prosegue l’attività di promozione turistica del Comune ai piedi del Monte Cervati.

“Il nostro lavoro di promozione e valorizzazione del territorio, esaltando le tradizioni, l’identità della cultura immateriale e lo spirito della comunità di appartenenza – ha sottolineato il Consigliere delegato al Turismo, Angelo Marotta –, ci spinge a raccontare al mondo la nostra tradizione dei “Marunnari del Cervati” ,  riconosciuta quale Patrimonio Immateriale Campano dalla Regione Campania. Saremo presenti – ha ribadito l’assessore –  dall’1 al 3 dicembre 2023 presso l’ex Tabacchificio di Capaccio nella Prima Rassegna del Patrimonio Immateriale della Campania con il supporto della SCABEC”.

Marotta ha poi ricordato l’intenso lavoro che si sta portando avanti per il raggiungimento degli obiettivi di salvaguardia e valorizzazione del patrimonio culturale immateriale di Sanza, “favorendo – ha spiegato – la diffusione della sua conoscenza, per garantire visibilità e consapevolezza del significato di patrimonio culturale immateriale agevolando il confronto e la riflessione sulla diversità culturale e l’identità locale delle rispettive comunità rappresentative”.

Saranno 3 giorni ricchi di appuntamenti a Capaccio: ci sarà la possibilità di visitare la Mostra storica e documentale di alcuni elementi iscritti all’IPIC, l’Inventario del Patrimonio Culturale Immateriale Campano; ma ci saranno anche convegni e seminari di approfondimento relativi agli aspetti normativi, storici, sociologici, antropologici e pedagogici dei beni immateriali campani; inoltre saranno previste attività di promozione di elementi identitari connessi alle tradizioni, alle conoscenze, alle pratiche, al saper fare della comunità campana.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here