Il Centro Analisi Biochimica ad Exposanità a Bologna: eccellenza e innovazione a servizio della salute

0
198

Il Centro Analisi Biochimica, con sede a Padula, Atena Lucana e Battipaglia, ha partecipato a Bologna alla 23esima edizione di Exposanità che si chiude oggi presso Bologna Fiere. Un importante momento di confronto e di crescita che ha posto l’accento sull’importanza delle risorse umane e sulla valorizzazione delle competenze come elementi fondamentali per garantire la qualità e la sostenibilità del Servizio Sanitario Nazionale.

Alla tre giorni hanno preso parte attivamente Virginio Albanese, amministratore del Centro Analisi Biochimica, il direttore Marco Cerone, il tecnico di laboratorio Pompeo di Napoli ed il responsabile del settore amministrativo Vito Mastandrea. “Partecipare a Exposanità a Bologna – ha dichiarato Virginio Albanese – è stata un’esperienza straordinaria che ha permesso al nostro team del Centro Analisi Biochimica di mettere in luce l’importanza cruciale dei professionisti della salute. Abbiamo avuto il privilegio di evidenziare il ruolo fondamentale che essi rivestono nel supporto costante ai colleghi impegnati nella ricerca di soluzioni innovative e competenze sempre aggiornate. È stato gratificante – ha proseguito – poter condividere le nostre esperienze e conoscenze con altri professionisti del settore, contribuendo così a promuovere una visione condivisa di un sistema sanitario sempre più efficiente e all’avanguardia, il tutto in linea con quella che è la nostra mission, ovvero fare prevenzione offrendo ai nostri clienti standard di qualità sempre più elevati”.

Durante l’evento, sono state presentate soluzioni innovative per offrire alle aziende opportunità di business e agli operatori sanitari esperienze formative di alto livello. Exposanità ha infatti ospitato la riproduzione di un percorso costruito attraverso scelte progettuali strategiche ed innovative del LUM, Laboratorio Unico Metropolitano, uno dei più prestigiosi esempi in Europa di rete integrata per le indagini diagnostiche. Il LUM – spiegano dal Centro Biochimica -, rappresenta un esempio di eccellenza a livello europeo per la gestione organizzativa della rete sul territorio e l’utilizzo delle tecnologie più recenti. Gli incontri, le presentazioni e le tecnologie esposte hanno contribuito a una maggiore consapevolezza sulle pratiche innovative nel settore della salute e della diagnostica clinica. Una partecipazione importante dunque per il Centro Analisi Biochimica a Exposanità che conferma il suo impegno verso l’eccellenza e l’innovazione a servizio della salute e del benessere dei pazienti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here