Ieri a Polla la 1^ Pedalata storica: il turismo lento ed ecologico di Lilium e FIAB ValloBike

0
7

{vimeo}464940645{/vimeo}

Ieri la 1^ Pedalata storica a Polla. Ad organizzare il tour, che ha coniugato la scoperta dei tesori locali con la sensibilizzazione all’uso della bicicletta come stile di vita, le associazioni Lilium e FIAB ValloBike. Che hanno avuto un’ottima risposta di partecipazione.

Complice la bella giornata di sole, molti amanti dei pedali sono stati invogliati a ritrovarsi in Piazza Antonio Forte da dove è partito il percorso ad anello di 8,5km per le vie della cittadina.

La Pedalata era stata pensata per far conoscere, in una maniera alternativa, le testimonianze storiche dell’importanza che Polla aveva in epoca romana. Uno stimolo a guardarsi intorno con più consapevolezza.

In 3 ore sono stati toccati diversi punti: Lipis Pollae, la pietra miliare di epoca romana, e Foro nei pressi della Chiesa di San Pietro e San Benedetto; il Mausoleo di Caio Uziano Rufo; il Termine Graccano; il Ponte romano; un po’ di storia sulla Via Annia Popilia, la strada romana che univa Capua a Reggio Calabria.

Non sono mancati i fuori programma, piacevoli e rifocillanti, quando lungo una strada di campagna i ciclo-turisti si sono imbattuti in una famiglia alle prese con la vendemmia e l’incontro è stato un momento di ristoro, convivialità e riscoperta delle tradizioni, in sintonia con lo spirito delle iniziative di Lilium. Gli stessi partecipanti hanno poi richiesto di visitare la locomotiva e quindi si è aggiunta la tappa alla stazione.

Una domenica mattina ideale grazie alla passeggiata in bicicletta che si è rivelata un’ottima occasione per apprezzare Polla tra cultura e natura. La Pedalata storica ha riscontrato un grande successo e le due associazioni – assicurano – non si fermeranno a questa prima collaborazione: Lilium e ValloBike proseguiranno nel proporre insieme un turismo lento ed ecologico da allargare anche alle scolaresche.

Rosa ROMANO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here