Grande partecipazione ieri all’incontro “Monte San Giacomo nel cuore”

0
9

{vimeo}381144119{/vimeo}

Monte San Giacomo, una comunità sempre più cardio-protetta. Da ieri su Corso Garibaldi, posizionato all’esterno tra l’edificio che ospita le scuole e la Villa comunale Enrico Quaranta, c’è un defibrillatore con totem riscaldato, donato alla cittadinanza dall’infermiere e consigliere comunale Gianluca Viciconte. Che ha richiamato ieri una corposa presenza di cittadini con l’incontro informativo e solidale organizzato a Palazzo Marone: “Monte San Giacomo nel cuore”.

Pensato per una necessaria diffusione della cultura dell’emergenza considerando che le malattie cardiovascolari rappresentano ancora la principale causa di morte nel nostro paese. Gianluca Viciconte, un professionista impegnato attivamente nel volontariato, mette ogni giorno a disposizione di tutti il proprio impegno, tempo e professionalità.

E questa volta lo ha fatto organizzando un evento, aperto a tutti, a carattere informativo generale in cui ha coinvolto i dott. Franz Nicodemo; Gennaro Maddaluno e Luigi De Angelis. E il PTS 118 di Sala Consilina che ha tenuto una dimostrazione pratica di BLSD Adulto/Pediatrico. È stato un momento di informazione e di solidarietà.

L’organizzatore ha fornito un macchinario “salva vita” alla portata di tutti, che va ad aggiungersi agli altri presenti in paese ma che si trovano all’interno di strutture pubbliche, e ha dato un contributo alla sensibilizzazione dei cittadini affinché si formino adeguatamente, perché sempre più persone siano in grado di riconoscere tempestivamente un arresto cardiocircolatorio e attivare il protocollo d’emergenza nell’attesa dei soccorsi.

 

Rosa ROMANO

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here