Gas Radon, due incontri informativi a: Sala Consilina e Atena Lucana

0
11

{vimeo}375905305{/vimeo}

Il tema GAS Radon sarà al centro di una serie di iniziative promosse nel Vallo di Diano che si terranno a Sala Consilina e ad Atena Lucana. Incontri finalizzati a divulgare i pericoli derivanti legati alla presenza di gas radon, che risulta essere particolarmente radioattivo, negli edifici e gli obblighi derivanti, in particolare per gli esercizi commerciali, con l’emanazione della legge regionale n. 13 dello scorso 8 luglio. Secondo recenti stime presentate dall’Istituto Superiore per la sanità, in Italia, circa 3200 persone sono decedute dopo aver contratto un tumore ai polmoni, sembra per effetto di esposizione al gas radon.

Un dato allarmante a cui si è cercato di porre rimedio con la legge regionale “Norme in materia di riduzione dalle esposizioni alla radioattività naturale derivante dal gas radon in ambiente confinato chiuso” che prescrive norme specifiche per rendere accessibile al pubblico luoghi chiusi come interrati, seminterrati e locali a piano terra. La legge dispone il limite massimo di rilevamento di gas radon che non può superare i 300 Becquerel per metro cubo, rilevabile attraverso strumentazioni dotati di rivelatori a tracce nucleari.

La legge inoltre dispone anche che, la mancata osservanza dei limiti stabiliti, possa comportare finanche la sospensione della certificazione di agibilità. Una legge resa indispensabile anche a seguito dei recenti dati che, analizzando gli edifici presenti sul territorio campano e italiano a seguito della scoperta della dannosità del gas, è stato evidenziato come la Campania risulta tra le regioni maggiormente esposte a causa della diffusione di tufaceo negli edifici. Per cercare di informare la popolazione e soprattutto gli esercenti commerciali sia sugli obblighi di legge che sulle conseguenze derivanti dalla presenza del gas inodore e incolore negli edidici aperti al pubblico, nel vallo di Diano sono previsti di eventi informativi.

Il primo è in programma a Sala Consilina, giovedì 28 novembre promosso dall’Associazione Io C’Entro ed in programma presso l’aula consiliare del comune di Sala Consilina in Via Mezzacapo. L’evento, che prenderà il via alle ore 20, prevede la presenza di esperti relatori per trattare con loro la tematica su “Esposizione al gas radon in ambienti chiusi”. Altri incontro è previsto ad Atena Lucana Scalo venerdì 29 novembre alle ore 18,00 presso l’auditorium Cirillo e sarà un seminario di approfondimento sul tema “Radon – radioattovità nelle nostre case, attività e luoghi di lavoro. Anche in questo caso, tecnici esperti, illustreranno in maniera dettagliata effetti, conseguenze e soluzioni legate al tema della rpesenza negli edifici di Gas Radon  

Anna Maria CAVA

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here