Gare su strada, l’Asd bike in tour al percorso organizzato in Abruzzo. Ottimi risultati

0
207

L’ASD Bike in Tour Vallo di Diano cresce con i suoi atleti che, nel fine settimana scorso del 29 e 30 aprile, hanno portato a casa importanti risultati per ciò che riguarda i percorsi decisamente impegnativi programmati dall’Asd Normanni Team e che li ha visti gareggiare lungo le strade dell’Appennino.

“Siamo partiti cosi per gioco – racconta l’atleta Francesco Petrizzo – con due brevetti da 200 km. Man mano abbiamo preso fiducia delle nostre possibilità e qualche mese fa abbiamo tentato una 400 km portata a termine in 15 ore senza dormire, distrutti all’arrivo ma felici di aver conseguito tanti kilometri in una sola volta. Siamo quindi partiti per questa 600 km- spiega ancora Petrizzo – con qualche riposo nelle ore notturne ma comunque estenuante a livello fisico e mentale. Ora tocca aggiungere l’ultimo tassello a questa esperienza con la Via del Grano in programma il 27 maggio 300 km con 5000 metri di dislivello. Una gara corta ma molto impegnativa a livello altimetrico”. Si guarda dunque già alle prossime gare, consapevoli delle potenzialità del gruppo di atleti che, spinti dalla passione, stanno raggiungendo importanti traguardi.

La gara dello scorso fine settimana, infatti, ha visto il gruppo composto da Francesco Petrizzo, Santino Stavola, Felice Iannone, Giampiero Cafaro, percorrere i tragitto in 22 ore e 26 minuti. Bene anche il risultato ottenuto dagli atleti Marco Garofalo e Conantonio D’Elia che, sul percorso breve di 400 Km sono riusciti a conseguire il brevetto aggiudicandosi la maglia della nazionale italiana Randonner 2023, in attesa della prova da 300 Km. Gli atleti vadianesi sono dunque riusciti a raggiungere un importate risultato nella gara da 600 km organizzata dall’ASD Normanni Team che ha disegnato un itinerario che ha attraversato 4 regioni ossia: Abruzzo, Molise, Lazio e Campania.

Gli atleti impegnati nella sfida hanno avuto anche la possibilità di attraversare posti incantevoli da togliere il fiato come: Villetta Barrea e Alfedena attraversando un valico appenninico posto a 1.538 metri sul livello del mare, sull’Appennino centrale tra Abruzzo e Lazio, tra la provincia dell’Aquila e quella di Frosinone. Il percorso ha poi toccato comuni come Fonti, Sperlonga,Gaeta fino ad arrivare al convento di Pietrelcina nel beneventano.Un percorso lungo e complesso che gli atleti dell’Asd Bike in Tour Vallo di Diano, hanno affrontato con grande determinazione e con la passione nei piedi e nelle gambe.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here