Franco Alfieri eletto ieri presidente dell’UPI Campania

0
103

Il Presidente della Provincia di Salerno Franco Alfieri è stato eletto Presidente dell’UPI – Unione delle Province della Campania. Andrà a coordinare il lavoro unitario delle 4 Province (Oltre a Salerno: Avellino, Benevento e Caserta) in un momento determinante per lo sviluppo economico locale e inoltre, ai sensi dell’art. 9 dello statuto UPI, diventa di diritto componente del Comitato Direttivo Nazionale.

La scorsa settimana a Benevento, nella sede della Provincia presso la Rocca dei Rettori, si è tenuta l’Assemblea generale Upi Campania. Il presidente Franco Alfieri insieme con gli altri presidenti e amministratori di Avellino, Benevento e Caserta hanno eletto il nuovo consiglio direttivo. Per la Provincia di Salerno sono stati eletti i consiglieri Rosario Danisi e Carmine Amato.

La nomina ieri è avvenuta all’unanimità nell’incontro del Consiglio Direttivo UPI Campania tenutosi ad Avellino, presso la sede della Provincia a Palazzo Caracciolo, con la presenza dei rispettivi Presidenti delle Province campane.

“Voglio innanzitutto ringraziare per la fiducia accordatami – dichiara il Presidente Alfieri – i miei colleghi delle Province di Avellino, Benevento e Caserta e tutto il Direttivo. Accolgo questo nuovo impegno con grande senso di responsabilità visto il momento storico particolarmente delicato per le nostre comunità. Coordinare le 4 Province campane è un grande onore oltre che un grande onere, in un momento fondamentale per le opportunità date dal PNRR e in vista della riforma del TUEL. Muoverci in squadra ci consentirà di ottenere grandi risultati. Invece come componente del Comitato Direttivo Nazionale UPI sarò portavoce delle istanze dei nostri territori presso il Governo e il Parlamento, a fianco del Presidente nazionale Michele de Pascale, con il quale l’UPI è molto attiva per il ripristino di un ruolo di coordinamento istituzionale che spetta di diritto ai nostri Enti di Area Vasta. L’obiettivo è quello di trovare le risorse per assicurare i servizi, per garantire la sicurezza nelle scuole e sulle strade, per tutelare l’ambiente e promuovere il patrimonio culturale. Lavoreremo per garantire ai cittadini servizi essenziali efficienti e senza spreco di risorse, in sinergia con la Regione”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here