Fondi dalla Regione Campania per donne vittime di violenza in cerca di autonomia

0
13

{vimeo}395430377{/vimeo}

Arrivano le risorse destinate alle donne vittime di violenza che attraverso gli ambiti territoriali hanno presentato progetti per i quali la Regione Campania ha ora liquidato i fondi. Per il Salernitano, in totale, sono circa 122mila euro.

Soldi che serviranno a supportarle nella delicata fase di ricerca di autonomia quindi saranno utili a sostenere tutte quelle spese necessarie ad allontanarsi definitivamente dagli ex compagni e mariti orchi come un affitto o un corso di formazione.

I 122mila euro sono fondi regionali che vengono ripartiti – come riporta IlMattino – per i progetti presentati in sette ambiti territoriali: 13.625 euro all’S2 di Cava de’ Tirreni; 23.120 euro all’S4 di Pontecagnano Faiano; 23.693,59 euro all’S5 di Salerno; 13.000 euro all’azienda consortile Agro Solidale; 16.000 euro al consorzio Valle dell’Irno (ambito S6); 10.000 all’ambito di Scafati; 24.400 al consorzio sociale Vallo di Diano Alburni Tanagro (ambito territoriale S10).

“Le somme liquidate – dicono dalla Regione – rientrano nella strategia avviata con il progetto regionale SVOLTE che aveva una dotazione di quasi 3 milioni di euro con i quali si è voluto offrire alle donne vittime di violenza, non solo un’assistenza psicologica e legale già fornita dai centri antiviolenza, ma anche un importo che copre, oltre alle spese di prima necessità, anche quelle necessarie ad assicurare loro autonomia”. La Regione ha stanziato 3 milioni di euro per il 2018 quindi ed ora si attendono i circa 2 milioni stanziati dal governo per il 2019.  “Se ci dovessero essere altre donne che non hanno partecipato a questo progetto, possono farlo ancora perché ci sono ulteriori risorse anche per l’annualità 2020” assicurano dalla Regione.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here