Fondazione Vassallo: la premiazione del “Concorso Letterario Nazionale Angelo Vassallo Sindaco Pescatore”

0
163

Si terrà domani a Roma, nella suggestiva Basilica di Sant’ Ignazio di Loyola, dalle 16, la premiazione dei vincitori della quarta edizione del “Concorso Letterario Nazionale Angelo Vassallo Sindaco Pescatore”, promosso dalla Fondazione “Angelo Vassallo Sindaco Pescatore” e dall’Associazione “Battiti di Pesca”. Le Commissioni per le categorie “Scuola” e “Adulti” hanno decretato i Premi per le sezioni narrativa e poesia.

Straordinaria la partecipazione delle scuole provenienti da ogni parte d’Italia. La cerimonia di domani, dunque, conferirà l’ambito riconoscimento agli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo e di secondo grado. Tra i premiati anche la Scuola secondaria di primo grado I.C. “Teodoro Gaza” di San Giovanni a Piro. Tra gli ospiti illustri, invece, riceveranno in maniera simbolica il Premio Angelo Vassallo, anche Luca Migliorino e Stefania Ascari, membri della Commissione Parlamentare Antimafia che tanto ha lavorato nella precedente legislatura per arrivare a far luce sull’assassino del Sindaco Pescatore. Un gesto di stima – si legge in una nota – verso coloro che hanno affiancato la Fondazione nella ricerca della verità per l’assassinio, ancora irrisolto, di Angelo Vassallo.

Il premio in taglio ed incisione laser è stato realizzato dal Laboratorio StranaOfficina di Sapri. “Ancora una volta gli studenti italiani sono stati chiamati a confrontarsi con la figura e l’eredità morale del sindaco di Pollica – afferma Dario Vassallo, Presidente della Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore – Le idee avveniristiche di Angelo di ambientalismo, amministrazione trasparente, sostenibilità, legalità e beni culturali sopravvivono e rivivono attraverso il dialogo con la scuola e la società civile. Siamo molto orgogliosi dei tanti elaborati che hanno partecipato al concorso, a testimoniare lo spirito dinamico dei giovani, baluardo di democrazia, alla base di una società civile fondati su valori etici e morali e sul rispetto dell’essere umano”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here