Festa della Repubblica, ieri a Roma anche i sindaci di Montesano e Sapri

0
8

{vimeo}339967625{/vimeo}

Nei giorni del 2 e 3 giugno del 1946 gli italiani, al termine della seconda guerra mondiale, gli italiani furono chiamati alle urne per scegliere la forma di governo. 2 milioni i voti che sancirono la scelta della Repubblica. Sono trascorsi 73 anni ma l’emozione trasmessa dalla Festa della Repubblica resta la più forte e la più sentita in assoluto tra le celebrazioni istituzionali. La dimostrazione arriva dalle numerose iniziativa che si svolgono in tutta Italia, sempre di alto profilo. La più attesa la sfilata che ogni anno, inonda Via dei Fori Imperiali di cittadini e istituzioni per rendere omaggio alle forze dell’ordine e a chi è costantemente impegnato a difesa dell’Italia e degli italiani.

Una sfilata che viene aperta da chi è in prima linea ogni giorno rappresentando l’istituzione più vicina alle comunità, i sindaci. Ogni anno, infatti,circa 300 sindaci dell’ANCI aprono la celebrazione e la sfilata indossando le fasce tricolore. Anche il Vallo di Diano e il Golfo di Policastro ieri, erano a Roma per le celebrazioni della Festa della Repubblica. Giuseppe Rinaldi sindaco di Montesano sulla Marcellana e Antonio Gentile sindaco di Sapri, ieri mattina sono stati protagonisti su Rai Uno poer la parata militare del 2 giugno. Indossando orgogliosamente la fascia tricolore i due giovani sindaci hanno voluto così manifestare il loro impegno nel guidare le comunità che li hanno eletti.

“Significativi – commenta Giuseppe Rinaldi – i tanti applausi rivolti alle nostra fascia dalle persone, segno di riconoscimento e fiducia nel ruolo difficile ma rilevante del Sindaco. Un pensiero e un ringraziamento con questa marcia va a in primis a tutti i caduti di Montesano nello svolgimento del loro dovere” Ringraziandio quanto sul territorio sono costantemente impegnati nella tutela delle comunità, il primo cittadino di Montesano ha anche salutato Vanessa Supino di Montesano che ha sfilato nel corpo degli Alpini. “L’alto valore della Patria -Rinadli nel Post – avvolga tutti  nella festa della nostra Repubblica”.

Celebrazioni anche a Salerno dove ieri, alla presenza di tanti sindaci della provincia, sono anche state consegnate le onoreficenze ai nuovi cavalieri. Tra cui anche 4 personaggi del Vallo di Diano. Nominati cavalieri al merito della Repubblica il Mar. Francesco Pennisi e Cono Giardullo di Teggiano e Attilio DE LISA e Fernando RUSSO di Sanza

Anna Maria CAVA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here