Esodo Estivo 2014, varato il piano traffico dell’ANAS: ecco tutte le giornate “critiche” sulla A3 SA/RC

0
12

alt

Sono in particolare due le giornate critiche per quanto riguarda le previsioni di traffico intenso del sistema Viabilità Italia per questa estate 2014: si tratta di sabato 2 e sabato 9 agosto, quando potranno verificarsi rallentamenti sulle grandi direttrici viarie, ai valichi e sugli itinerari della rete stradale e autostradale che conducono alle località di vacanza. Lo ha sottolineato il presidente dell’ANAS Pietro Ciucci, che ha presentato a Roma,presso la sala Operativa Nazionale il piano per l’esodo estivo 2014. In ogni caso il bollino rosso, che sta ad indicare traffico intenso con possibile criticità, è presente tutti gli altri sabati e domeniche del mese di Agosto.

alt

In occasione dell’esodo Estivo, sulla rete Anas saranno sono stati ridotti i cantieri dei lavori, ad eccezione di quelli inamovibili. In particolare sulla A3 Salerno-Reggio Calabria, per la quale l’Anas ha già realizzato 341 km di nuova autostrada (11 km inaugurati la scorsa settimana), saranno presenti solo tre cantieri inamovibili e di questi, solo uno, quello tra Lauria e Laino Borgo, di circa 4 km, comporta la circolazione a senso unico di marcia. Sugli altri due cantieri (Lagonegro e Scilla) sono disponibili tre corsie di nuova autostrada, di cui due nel senso del traffico principale ed una in senso opposto. “La situazione –ha sottolineato Ciucci- è nettamente migliorata rispetto agli anni passati. Infatti sulla A3 i cantieri inamovibili con conseguenze sulla circolazione sono passati dai 94 km del 2011 ai circa 4 km del 2014 e rappresentano appena lo 0,9 per cento dell’intero tracciato autostradale”. Anche sul fronte della sicurezza stradale è stato compiuto un grande sforzo di sistema tra i gestori della viabilità, le Forze dell’Ordine e le Istituzioni. “Abbiamo esteso il nostro sistema di controllo della velocità media e istantanea “Vergilius” – ha concluso Pietro Ciucci – anche ai primi 52 km della nuova autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, non soltanto per costituire un deterrente, ma per dare un ulteriore valido aiuto agli utenti. Spesso, infatti, le velocità vengono sottostimate e, seppur le nuove tecnologie automobilistiche consentono maggiori garanzie, occorre guidare con prudenza e rispettare le indicazioni dei gestori stradali e autostradali”. Nel periodo dell’esodo estivo l’Anas impiegherà, in turnazione, circa 2.500 addetti e oltre 1.070 automezzi. Circa 1.800 telecamere e 300 Pannelli a Messaggio Variabile saranno in funzione sulla rete Anas, e l’attività del personale dell’Anas sarà focalizzata verso i servizi di viabilità e traffico, pattugliamento dei percorsi alternativi e presidio di snodi, assistenza e soccorso agli utenti. Tutte le informazioni raccolte verranno gestite dalle 20 Sale Operative Compartimentali e dalla Sala Operativa Nazionale, in contatto diretto con Viabilità Italia e, in caso di emergenza, con il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here