Escursionisti in difficoltà, il soccorso alpino interviene a San Giovanni a Piro e a Sacco

0
110

Due richieste d’intervento, a San Giovanni a Piro e a Sacco, hanno tenuto impegnato nel fine settimana il Servizio Elisoccorso 118 ed il Soccorso Alpino e Speleologico della Campania.

Nei pressi della località Ciolandrea a San Giovanni a Piro una donna 67enne di Erba, intenta a fare trail running, ha avvertito un malore e si è accasciata al suolo. I compagni hanno pertanto immediatamente avvisato il 118. La zona era interessata da alcune nuvole che hanno impedito il veloce recupero in elisoccorso. Nel frattempo, era giunta in supporto una squadra territoriale del Soccorso Alpino e Speleologico per iniziare il trasporto via terra. Alla fine l’elisoccorso è riuscito a recuperare la malcapitata in barella ed a trasportarla in ospedale.

Con l’intervento di San Giovanni a Piro ancora in corso è giunta un’altra chiamata ancora alla Centrale Operativa 118 di Vallo della Lucania. Un uomo di 40 anni è caduto mentre percorreva le gole del Sammaro, verso la fine del percorso, nel comune di Sacco riportando un trauma alla gamba destra. È quindi decollato, per portarsi sul posto, l’elisoccorso 118 di Napoli supportato da un’ulteriore squadra terrestre del Soccorso alpino. L’uomo intanto era stato raggiunto da un tecnico ed un sanitario CNSAS che erano in escursione in zona ed hanno così permesso una rapida localizzazione all’equipaggio dell’Elisoccorso 118 che ha sbarcato tecnico di elisoccorso e equipe sanitaria. Una volta valutato e stabilizzato, l’uomo è stato recuperato a bordo dell’elicottero e trasportato presso l’Ospedale di Vallo della Lucania.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here