Elezioni provinciali, pochi giorni per definire le liste. Guzzo e Sorrentino verso la ricandidatura

0
93

Pochi giorni ancora e poi saranno rese note le liste per le prossime elezioni provinciali che, anche per questo anno, coinvolgeranno solo i consiglieri comunali e i sindaci dei comuni salernitani. I 158 consigli comunale del salernitano, saranno chiamati alle urne il prossimo 20 dicembre quando dovranno recarsi presso al sede della Provincia di Salerno per eleggere i componenti il consiglio. Potrebbe trattarsi dell’ultima tornata elettorale in cui i cittadini sono esclusi dalla scelta dei delegati in consiglio provinciale dato che il governo sta lavorando alla riforma Del Rio che, da ogni parte, indipendentemente dal colore politico, ha trovato serie contrapposizione, ritenendola una riforma capace solo di svuotare la Provincia di risorse, lasciando le competenze e la responsabilità.

Una riforma che, come sottolineato anche da alcuni esponenti politici non disposti alla candidatura, riserva agli eletti un mero incarico di rappresentanza che, per chi ricopre il ruolo di sindaco, toglie tempo alle comunità guidate. Entro giovedì 30 novembre le liste dovranno essere presentate. Al momento sembra ancora tutto da definire per i vari schieramenti con il gruppo di Fratelli d’Italia che pare sia l’unico partito ad aver già pronta la lista. Per ciò che riguarda gli uscenti, tra i nomi confermati vi sono anche quelli di Giovanni Guzzo, consigliere comunale di Novi Velia e residente a Padula che, al momento ricopre l’incarico di vice presidente della Provincia di Salerno e che sarà candidato nella lista del Partito Democratico e Pasquale Sorrentino vice sindaco di San Giovanni a Piro in lista per il PSI- Quest’ultimo partito dovrà fare i conti con la decisione di Alessandro Chiola, sindaco di Montecorvino Pugliano che ha deciso di non ricandidarsi per via proprio della legge Del Rio che ha svuotato le province creando quindi un buco istituzionale.

Al momento dunque nessuna certezza, se non per alcuni nomi, sui candidati alle prossime elezioni del consiglio provinciale in programma il 20 dicembre. Al momento, il Vallo di Diano, pare possa contare solo su Giovanni Guzzo come suo rappresentante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here