“Educazione alla legalità”, ieri i Carabinieri hanno incontrato i ragazzi del Cicerone

0
118

Sull’ “Educazione alla legalità e alla cittadinanza attiva” si è tenuto ieri mattina il consueto incontro annuale delle classi quinte dell’Istituto “Cicerone” con i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina e i Carabinieri Forestali.

È un momento di alto profilo che la scuola, con la collaborazione dell’Arma, puntualmente organizza per fornire agli studenti gli strumenti necessari a gestire situazioni potenzialmente problematiche e pericolose.

Nell’Aula magna ITIS/IPSIA ieri i ragazzi e i docenti hanno incontrato il capitano Roberto Bertini, Comandante della Compagnia Carabinieri di Sala Consilina, coadiuvato dal Maresciallo Ordinario Leoluca Fontanini e dal Carabiniere Francesco Gargiulo della Forestale.

Il Comandante Bertini ha affrontato diverse tematiche: innanzitutto ha parlato del ruolo dell’Arma all’interno della società per poi concentrasi sull’uso consapevole dei social, bullismo e cyberbullismo. Sono state toccate tematiche di ampio interesse e attualità, quali lo spaccio di droga, il consumo e gli effetti sulla salute delle sostanze stupefacenti, lo stalking. Il capitano Bertini ha, infine, lanciato un messaggio a tutti i giovani, sottolineando come la scuola, la cultura, l’istruzione, ma soprattutto il rispetto delle regole e l’educazione alla legalità possano garantire un futuro migliore. Si è poi aperto un dibattito con gli studenti che hanno potuto fare una serie di domande e si sono concentrate sulla microcriminalità, la delinquenza giovanile, la tossicodipendenza e le varie forme di bullismo e cyberbullismo. Immancabile la domanda sull’arruolamento nell’Arma.

La Scuola svolge un ruolo primario nello sviluppo delle competenze relative alla convivenza civile e i principi di legalità, con questa consapevolezza il Cicerone organizza l’incontro annuale con i Carabinieri a cui arrivano i ringraziamenti della dirigente Antonella Vairo e di tutta la comunità scolastica per la lodevole e importate manifestazione di forte valenza formativa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here