Edilizia scolastica, fondi dal Miur per l’edilizia scolastica. Anche Padula e Santa Marina tra i beneficiari

0
16

{vimeo}254840097{/vimeo}

Pioggia di fondi per l’adeguamento sismico degli istituti scolastici salernitani. Oltre 8 milioni e 300 mila euro arriveranno tra Vallo di Diano e Golfo di Policastro con nuove costruzioni e lavori di adeguamento per le scuole di Sanza, Auletta, Padula Torre Orsaia e Santa Marina con Sanza, Auletta e Torre Orsaia che beneficeranno dei fondi del MIUR per lavori di adeguamento e miglioramento sismico degli edifici mentre, per Padula e Santa Marina si tratta di nuove costruzioni.

Il MIUR ha pubblicato lo scorso 5 febbraio l’elenco dei progetti che beneficeranno delle risorse stanziate con la legge di bilancio 2017 comma 140, per lo sviluppo infrastrutturale legato anche all’edilizia scolastica e alla prevenzione del rischio sismico oltre, naturalmente a numerosi altri interventi. Anche la provincia salernitana potrà disporre dei fondi per la realizzazione dei progetti presentati.

A ricevere i finanziamenti il comune di Padula assegnatario di 427.500 euro per la realizzazione della nuova palestra delle scuole elementari che sorgerà in località Grave di Bivio Cardogna. Finalmente quindi, l’istituto comprensivo di Padula avrà una sua nuova palestra dove i piccoli allievi potranno effettuare le loro attività sportive in tutta tranquillità e con uno spazio ultra moderno. Un sogno tanto atteso che a breve potrà essere realizzato. Un altro progetto di nuova costruzione è stato finanziato nel Golfo di Policastro e precisamente a Santa Marina dove arriveranno 4 milioni 830 mila euro per la realizzazione di un nuovo polo scolastico che conterrà al suo interno Asilo nido, scuole primarie di I e II grado e scuola di formazione.

Altri fondi in arrivo destinati alla messa in sicurezza e a lavori di riqualificazione di edifici già esistenti come il caso di Sanza il cui comune è assegnatario di 490 mila euro per la messa in sicurezza delle scuole elementari Carlo Pisacane.

Ad Auletta confermata l’assegnazione di oltre 1 milione 460 mila euro, per l’effettuazione di lavori di messa in sicurezza sulla scuola media Don Bosco. Anche per Torre Orsaia sono giunte conferme in merito all’assegnazione dei fondi di 1 milione e 100 mila euro destinati alla riqualificazione e ristrutturazione della scuola secondaria di 1° grado. I progetti ammessi a finanziamenti, escluso quello relativo alla costruzione della palestra ad uso delle scuole elementari di Padula, sono tutti progetti che rientravano nella graduatoria della Regione Campania per il piano triennale dell’edilizia  scolastica.

La regione Campania, nella sua graduatoria, aveva ritenuto inammissibile il progetto presentato dal Comune di Santa Marina adducendo la motivazione di una richiesta troppo onerosa rispetto all’effettiva spesa. Il MIUR ha invece ribaltato la decisione concedendo il finanziamento seppur con un ridotto stanziamento di risorse rispetto alla richiesta.

Anna Maria Cava

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here