Eboli. Presentato il nuovo progetto editoriale della Di Canto spa “Cucina a Sud”

0
4

{vimeo}266666657{/vimeo}

È stato presentato ieri a Eboli la nuova rivista settimanale “Cucina a Sud” che a partire da domani sarà nelle edicole come inserto dei quotidiani La Città e Metropolis di Napoli. Si tratta di un nuovo lavoro editoriale curato dalla Di Canto SPA azienda leader nella distribuzione della stampa quotidiana e periodica ed editore anche del quotidiano La Città che ora parte con un nuovo progetto editoriale al servizio delle eccellenze enogastronomiche del territorio. Ieri sera, il progetto è stato spiegato da un emozionatissimo Vito Di Canto, e dal direttore de La Città Antonio Manzo che ha anche curato insieme allo staff la rivista Cucina A Sud. Si tratta di un lavoro editoriale che, come ricordato dall’editore Vito Di Canto, è stato realizzato in appena 25 giorni, per questo motivo ha voluto ringraziare fortemente tutto lo staff che ha lavorato alacremente e senza sosta per riuscire ad offrire al pubblico un lavoro di grande eccellenza presentato  ieri presso il Museo Archeologico di Eboli,  e al suo arrivo in edicola. E sarà proprio a Eboli che avrà sede la redazione della rivista Cucina a Sud, come spiegato dal sindaco Massimo Cariello.  Da domani venerdì 27 aprirle e tutti i venerdì sarà possibile ritirare in edicola la rivista insieme a La Città e a Metropolis, quotidiano rappresentato ieri dal direttore Raffaele Schettino. Il direttore de La Città Antonio Manzo ha spiegato come il progetto vada ritenuto futuristico proprio perché proiettato nel tempo. Non a caso sono già in atto accordi anche con numerosi quotidiani nazionali. Manzo inoltre, ha ricordato ed evidenziato come si tratti della prima rivista enogastronomica prodotta da Roma in giù.  Vito Di Canto, editore ed ideatore del progetto, ritenendosi soddisfatto dell’iniziativa ne ha spiegato l’importanza

La rivista domani venerdì 27 aprile sarà in omaggio per chi acquista il quotidiano La Città o il quotidiano Metropolis, e ogni venerdì sarà in edicola come inserto degli stessi quotidiani ad un costo irrisorio da aggiungere al prezzo dei quotidiani aderenti all’iniziativa.

Anna Maria Cava

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here