Eboli, bimbo ucciso da due pitbull: ci sono cinque indagati

0
159

Ci sono cinque persone iscritte nel registro degli indagati per la morte di Francesco Pio, il bambino ucciso da due pitbull a Eboli. Si tratta dei proprietari dei due cani, della madre e degli zii del piccolo. L’ipotesi accusatoria della Procura di Salerno è, per tutti, di concorso in omicidio colposo per omessa custodia degli animali. I Carabinieri della Compagnia di Eboli, intanto, stanno lavorando per ricostruire quanto accaduto lunedì mattina all’interno della villetta. Nelle prossime ore sarà eseguita l’autopsia sul corpicino. Il Comune di Eboli ha annunciato il lutto cittadino per il giorno dei funerali. I due animali sono stati trasferiti in una struttura, nel casertano, in attesa di una decisione da parte dell’Autorità Giudiziaria.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here