Eboli, 3 persone arrestate per l’omicidio di Mario Solimeno

0
273

Morte di Mario Solomeno, i carabinieri hanno tratto in arresto i presunti responsabili.

Questa mattina, i carabinieri del Nucleo Investigativo dei Comando Provinciale di Salerno e della Compagnia di Eboli, nell’ambito di una intensa attività investigativa diretta dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno, hanno dato seguito all’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dla Gip del Tribunale di Salerno nei confronti di tre persone ritenute responsabili dell’omicidio di Mario Solimeno, il 29enne deceduto a seguito delle gravi ferite riportate in una sparatoria avvenuta a Eboli, presso il Rione Pescara nel settembre scorso.

Il provvedimento cautelare nei confronti di Giuseppe Cleso, Felice Celso e Gaetano Celso, è scaturito in quanto è stata ritenuta la sussistenza di gravi indizi di colpevolezza nei confronti di Celso Giuseppe, in riferimento all’omicidio del 29enne deceduto presso l’Ospedale dei Colli a Napoli dove era stato ricoverato a seguito delle ferite da arma da fuoco riportate in un agguato avvenuto a Eboli. Inoltre dalle indagini sarebbero emerse responsabilità in riferimento ai reati di detenzione e porto abusivo di arma comune da sparo, tentata estorsione, in continuazione ai danni di Maria Solimeno e furto in abitazione in concorso ai danni oltre che di Maria Solimeno anche di Daniele Marotta. Agli altri due indagati sono invece stati contestati i reati di furto in abitazione e detenzione e porto abusivo di arma comune da sparo.

Secondo quanto ritenuto dal giudice per le indagini preliminari, le vicende al vaglio, ed in riferimento allo stato attuale delle investigazioni, sarebbero collegate a una faida in corso tra contrapposti gruppi di persone dedite all’illecito commercio di sostanza stupefacente nel comune di Eboli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here