Droga nelle scuole, dalla Questura disposto il rafforzamento dei controlli dentro e fuori gli Istituti scolastici

0
205

I recenti accanimenti che hanno portato al rinvenimento all’interno degli istituti scolastici salernitano di discrete dosi di droga confermando l’uso della sostanza da parte dei giovanissimi, in particolare nel capoluogo di provincia, ha spinto la Questura di Salerno ad intensificare i controlli all’interno degli istituti scolastici, al fine di cercare, quanto meno di frenare il fenomeno.

A tal proposito il Questore di Salerno Giancarlo Conticchio, ha disposto delle operazioni mirate, proprio per ridurre ed impedire lo spaccio di sostanza stupefacente tra i giovanissimi. Una direttiva che, secondo quanto emerge, nei giorni scorsi, ha portato gli agenti della Polizia Statale salernitana ad effettuare verifiche presso un alro istituto scolastico salernitano. Un’operazione effettuata dagli agenti della Polizia Scientifica in accordo con la direzione scolastica che, così come le forze di polizia, vuole impedire che la droga si diffonds tra i banchi di scuola e, pertanto, cercano di fermare i fenomeni della vendita e del consumo dello stupefacente sia all’interno che all’esterno delle scuole.

L’iniziativa, che nelle scorse settimane aveva visto tra gli istituti controllati anche l’istituto scolastico di Sala Consilina in pieno accordo con la dirigente scolastica Vairo che ha voluto l’effettuazione dei controlli nei plessi da lei diretti al fine di tutelare l’incolumità dei suoi alunni, ha portato nei giorni scorsi nuovi controlli in un istituto salernitano dove gli agenti, insieme ad una unità cinofila, hanno rinvenuto 3, 54 grammi di droga di tipo hashish suddivisa in 4 involucri. L’operazione ha portato al deferimento all’autorità giudiziaria competente in quanto trovati in possesso  rispettivamente di 0,90 grammi e di 1,16 grammi di hashish.

Visto il diffondersi del fenomeno, dunque, la Questura di Salerno ha deciso di rafforzare i controlli all’interno e all’esterno delle scuole puntando a gaantire una maggiore presenza di poliziotti negli istituti per favorire anche un maggiore dialogo tra forze di polizia e giovani.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here