Dal 5 al 9 agosto torna con la XXII edizione JazzInLaurino. La Bcc Monte Pruno sostiene la manifestazione

0
502

Rinnovata la collaborazione con la BCC Monte Pruno per l’iniziativa dedicata all’arte ed alla musica che si svolge orami da 22 anni nel suggestivo borgo di Laurino che, per l’occasione, si trasforma in area studio per atisti ed in particolare musicisti. Il prossimo Agosto torna con la 22esia edizione JazzinLaurino che, grazie anche alla BCC Monte Pruno che ne sostiene il progetto anche per il suo valore formativo oltre che promozionale, e con l’organizzazione dell’Associazione Liberi Suoni insieme al Comune di Laurino, anche quest’anno trasformeranno il suggestivo borgo antico della valle del Calore, in una scuola a cielo aperto, dove, ancora una volta, arriveranno importanti artisti della musica jazz.

Nei giorni scorsi il vice direttore generale della BCC Monte Pruno Cono Federico, ha sottoscritto l’accordo di collaborazione con il sindaco di Laurino Romano Gregorio e con Angelo Maffia presidente dell’Associazione Liberi Suoni che consentirà l’arrivo a Laurino dalla straordinaria star internazionale Dee Dee Bridgewater a cui toccherà aprire la 5 giorni dell’evento  JazzinLaurino Festival & Workshop. La manifestazione musicale in programma fino al 9 agosto prossimo, prevede un articolato programma di attività che si divide in didattica e concerti trasformando così Laurino nella città della musica, dove potranno ritrovarsi e confrontarsi musicisti e cultori provenienti da ogni parte del mondo, per vivere un’esperienza indimenticabile. Una manifestazione che, nel corso delle sue 22 edizioni, ha ospitato importanti nomi della musica a cui, quest’anno, si aggiunge una delle star più apprezzate del mondo della musica jazz ossia Dee Dee Bridgewater che aprirà l’evento dando, sin da subito, un segnale di altissima qualità.

Un progetto culturale – ha affermato il Vice-Direttore Generale Cono Federico – che ci vede impegnati fin dalla prima edizione, in un’ottica di grande vicinanza con gli organizzatori, Angelo Maffia, in primis, ed il Comune di Laurino, con il suo Sindaco Gregorio Romano. JazzinLaurino – ricorda il vice direttore della Bcc Monte Pruno – è diventato un punto di riferimento per la musica jazz e ravviva il territorio interno del Cilento, dando visibilità a luoghi dove la presenza della nostra Banca è storica. JazzinLaurino è una vera eccellenza nel panorama musicale e questo lo conferma anche il livello di artisti che da anni ospita e la presenza di appassionati che raggiugono il Cilento da ogni luogo durante il mese di agosto, ravvivando queste aree. Sono elementi questi importantissimi che aggiungono valore ai contenuti artistici del Festival”. Dal 5 al 9 agosto 2024, dunque, Laurino diventa il luogo dove si celebreranno eventi ed attività sempre più ricche e dense di spunti artistici. Tutte le informazioni utili a partire dal programma e per le iscrizioni, è possibile consultare il sito www.jazzinlaurino.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here