Crisi Venezuela, il Vallo di Diano in campo per gli aiuti umanitari

0
16

{vimeo}254834995{/vimeo}

Il Vallo di Diano si attiva attraverso le reti ufficiali per sostenere il Venezuela nell’attuale drammatica crisi che sta attraversando. Un gruppo di volontari del Vallo di Diano si è unito all’Associazione Latinoamericana in Italia, aderendo al Programma di Ayuda Humanitaria para Venezuela (Aiuti Umanitari per il Venezuela) istituito a Miami nel 2016 che si occupa di raccogliere medicine e presidi sanitari che sono di fondamentale aiuto in questo momento molto delicato.

Anche il Vallo di Diano si attiva costituendo il centro raccolta con sede e a Sala Consilina nei locali sottostanti la Chiesa di Sant’Anna dove i volontari sono alle prese con la raccolta e la catalogazione dei medicinali che saranno poi spediti a Miami per il progetto ALI per i Venezuela che, a sua volta, si occupa di far arrivare al popolo venezuelano le medicine necessarie grazie ai collegamenti con i centri Caritas, ospedali, associazioni di volontariato e associazioni sanitarie. Sabato scorso i volontari di ALI per il Venezuela del Vallo di Diano, sono stati ospiti di Mireya Betancourt coordinatrice di Napoli dell’Associaizone ALI e responsabile per il Sud Italia che li ha invitati a partecipare all’incontro con la fondatrice e responsabile del programma di aiuti umanitari per il Venezuela Marisol Dieguez svoltosi a Napoli.

Sabato 3 febbraio, i volontari valdianesi, impegnati per l’attuale emergenza che si sta vivendo in Venezuela dove mancano al momento anche i beni di primissima necessità con scaffali di supermercati vuoti e la totale impossibilità a reperire le medicine anche più banali facendo registrare decessi anche per le più banali e insignificanti infezioni, hanno partecipato all’evento che si è aperto con la santa messa celebrata presso la Chiesa di San Gennaro al Vomero per pregare per i venezuelani e per una risoluzione della crisi.

A seguire sono stati coinvolti nell’incontro con Marisol Dieguez che oltre ad illustrare le attività dell’associazione ha in particolare focalizzato il suo intervento sul progetto ALI per il Venezuela e gli altri progetti comuni su cui si sta lavorando per aiutare il Venezuela. Anche il Vallo di Diano, che presto ospiterà la coordinatrice di Napoli dell’Associaizone ALI per Venezuela Mireya Betancourt, grazie all’attività del Centro Raccolta di Sala Consilina potrà offrire il suo contributo per aiutare i tanti venezuelani costretti ad affrontare una terribile crisi.

Anna Maria Cava

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here