Covid, focolaio nella Rsa a Buonabitacolo. Nuovi contagi in altri Comuni valdianesi

0
17
Buonabitacolo OK

Aumentano i casi di contagio in provincia di Salerno. A nord, l’Agro nocerino – sarnese sempre più a rischio mentre a sud, nel Vallo di Diano, l’attenzione è sul focolaio nella RSA di Buonabitacolo.

Dove su 30 tamponi effettuati 17 sono le persone risultate positive, tra ospiti (11) e operatori (6). Sale così a 25 il numero dei casi in paese. Il sindaco, Giancarlo Guercio, nell’esortare alla massima cautela ha disposto diverse restrizioni per la popolazione: ha chiuso il cimitero comunale; ha sospeso le celebrazioni religiose, ogni forma di riunione e di assembramento e tutte le attività didattiche senza esclusione di casi specifici.  

Un nuovo contagio poi a Caggiano dove il numero complessivo degli attuali postivi è 3, un altro a Montesano sulla Marcellana facendo salire a 11 il totale nel comune termale, 11 anche a Sassano con i nuovi sette casi. 2 a Polla che conta 26 contagi in tutto e 3 a Sant’Arsenio che ne conta ora 5.  Buone notizie da Monte San Giacomo, focolaio circoscritto. I casi restano complessivamente 9, tutti in attesa del secondo tampone per la conferma della negativizzazione.

Nel Cilento nelle ultime ore si sono registrati 2 contagi a Centola, uno a Futani, Roccadaspide, Piaggine, Pollica, Magliano Vetere, Vibonati e Castelnuovo Cilento.

Non mostra dunque segnali di ritirata il virus nel salernitano con punte nell’Agro nocerino-sarnese. Nelle altre aree della provincia la situazione è seria ma con numeri decisamente meno preoccupanti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here