Consorzio sociale, sulle nomine di ieri interviene la “Lega – Vallo di Diano”

0
5

LEGAVALLODDDD

“Ci risiamo, per l’ennesima volta il PD valdianese antepone i propri interessi di  artito al bene della nostra comunità” questo l’incipit di una nota inviata dalla Lega Vallo di Diano alla notizia delle nomine effettuate ieri sera in seno al Consorzio sociale.

“L’unica cosa presa in considerazione – continuano i salviniani locali – è stata la tessera di partito, in quanto, solo chi fa parte del PD è potuto entrate a far parte del CDA. Hanno vinto i cosiddetti “falchi” del Partito. Escludere da un Ente cosi importate persone che non fanno parte della vecchia classe politica valdianese è da arroganti, perché, per l’ennesima volta, non si è avuto interesse a rappresentare un intero territorio ma solo a “coltivare il proprio orticello”. Il Piano di Zona deve essere l’espressione di un intero territorio e non un “fortino” di potere, deve servire per proporre iniziative volte a rilanciare il territorio e non per dare incarichi”.

“Dopo questo ennesimo atto siamo sempre più conviti – affermano – che alcuni nostri amministratori vivano su Marte e non nel Vallo di Diano, un territorio ormai stanco e ferito, che non ha bisogno di guerre ma di unità e di una politica che guardi avanti e che sia pronta alle nuove sfide, per non far scappare i nostri giovani e i nostri imprenditori verso lidi migliori. Se nel vallo di diano la “crisi” non è mai passata la colpa è solamente di coloro che pensano a farsi la guerra piuttosto che al bene comune”.

“Ora, cari amici e cari valdianesi, tocca a voi – concludono – Se veramente vogliamo liberare il nostro territorio, gli unici a poterci dare una mano siete voi: siete gli unici a poter mandare a casa questa classe dirigente. Noi, come gruppo politico, siamo sempre al vostro fianco, come spero abbiate potuto notare, pronti a battagliare per la nostra terra. Però da soli non andiamo da nessuna parte è per questo che abbiamo bisogno del vostro aiuto”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here